Sabato 19 Giugno 2010

Birra di qualità
a Nembro il 3-4 luglio

La «Compagnia del luppolo» e «The Dome» organizzano il 1° Obf - Orobie Beer Festival sabato 3 luglio (ore 14-2) e domenica 4 (12-24) a «The Dome» (ex Cupola) a Nembro. Obf è una grande novità per la provincia di Bergamo: si tratta infatti di un Festival della birra assolutamente diverso dai soliti, dedicato esclusivamente a prodotti di alta qualità, che prevede momenti di divulgazione rivolti a un pubblico solitamente abituato a consumare tipologie più commerciali e convenzionali e che contiamo di stupire ed avvicinare definitivamente ad un nuovo mondo di saporite scoperte birrarie.

Saranno messe a disposizione circa 30 birre artigianali italiane, alla spina ed in bottiglia, dalla forte personalità e dal sapore inconfondibile: i birrai italiani sono i più innovativi al mondo e le loro produzioni, che siano ottime interpretazione di stili classici oppure originali creazioni, vanno ormai a ruba anche nei Paesi di più antica tradizione birraria.

All'ultimo International beer challenge di Londra, prestigioso concorso d'importanza mondiale, il nostro movimento birrario artigianale ha trionfato conseguendo ben 6 medaglie d'oro (un quarto del totale!), 6 d'argento e 9 di bronzo. Saranno presenti microbirrifici già molto affermati ed apprezzati: Amiata (Gr), Bi-Du (Co), Extraomnes (Va), Lariano (Lc), Lodigiano (Lo), Loverbeer (To), Maltus Faber (Ge), Menaresta (Mb), Toccalmatto (Pr).

Ogni produttore porterà almeno due birre, che saranno spillate direttamente dai birrai: sarà quindi finalmente offerta una mescita a regola d'arte (che contribuisce sostanzialmente alla qualità finale della bevanda) e l'opportunità d'incontrare professionisti entusiasti del proprio lavoro con cui soddisfare le vostre curiosità. Lo staff servirà inoltre le birre di Almond 22 (Pe), Olmaia (Si) ed Orso Verde (Va).

Senza contare i numerosissimi riconoscimenti al massimo livello conseguiti negli anni scorsi, due birre del Bi-Du, dell'Orso Verde e di Toccalmatto (che ha anche vinto una medaglia d'oro al concorso «Birra dell'Anno 2010», il più importante premio italiano, e ben 2 medaglie d'oro al recentissimo International Beer Challenge 2010), una a testa di Almond 22, Amiata ed Olmaia hanno ottenuto le «Cinque stelle» dell'eccellenza nella «Guida alle birre d'Italia 2011» di SlowFood, mentre Loverbeer ha trionfato con il primo e il secondo posto al concorso di Pasturana del 12 giugno.

Saranno elette le migliori birre del festival con un concorso popolare, dove tutti potrete votare, e con le valutazioni di una giuria ufficiale dai nomi prestigiosi: Flavio Boero (resp. qualità Carlsberg), Andrea Camaschella, Luca Giaccone (resp. settore birra SlowFood), Marco Giannasso (Direttore Corsi Unionbirrai), Jerome Rebetez (della svizzera Bfm, uno dei migliori birrai in assoluto al mondo, che sarà anche "Special Guest" con le sue straordinarie e ricercate birre, molto difficili da trovare in Italia), Giorgio Marconi (degustatore de «La Compagnia del luppolo» di Bergamo e prefetto MoBI per la Bergamasca).

Si potranno acquistare singolarmente gettoni per 30 cl di birra a 3,50 euro oppure il carnet di 7 degustazioni da 15cl a 10 euro. Per una migliore esperienza gustativa saranno proposti proporremo bicchieri in vetro, con una cauzione di 3 euro. Ci sarà un servizio ristorazione con proposte variabili a seconda delle fasce orarie e possibilità di assaggiare piatti a base di prodotti tipici bergamaschi.

La domenica a pranzo, menù di cucina alla birra (da prenotare telefonando a «The Dome»). Grazie alla collaborazione con SlowFood Valli Orobiche, sarà presente un banco che proporrà selezionati stracchini tipici, in particolare lo stracchino a «munta calda» delle Valli Orobiche, prossimo presidio SlowFood. Con questi prodotti, oltre a pane, farine e salumi artigianali bergamaschi, saranno preparati, al di fuori degli orari dei pasti, taglieri e piatti molto appetitosi.

Il festival si svolgerà all'interno del locale e quindi si sarà al riparo anche in caso di maltempo. «The Dome» offre ampie possibilità di parcheggio gratuito ed è a pochi metri dalla fermata del tram. Maxischermo per le partite dei Mondiali di calcio. Tutte le informazioni aggiornate su: http://www.obf.bg.it

m.sanfilippo

© riproduzione riservata