Venerdì 02 Luglio 2010

Cantù, preso il belga Tabu 
Bennet sponsor unico

  CANTU' - Cantù ha ingaggiato l'ala piccola Jonathan Tabu, 24 anni, 1.85 cm. Il giocatore, di colore, nazionale belga, ha disputato l'ultima stagione con lo Spirou Charleroi, campione di Ethias League, segnando 5.5 punti di media in campionato con 3.5 rimbalzi e 12.6 in Eurocup. La notizia è stata pubblicata sul sito del Charleroi.
Jonathan Tabu ha firmato un triennale con Cantù.

Riccardo Bianchi 







                  COMUNICATO PALLACANESTRO CANTU'
                 (accordo Bennet e conferma rinnovo Leunen)



La notizia è ufficiale: Maarty Leunen rimarrà in Brianza un altro anno. La Pallacanestro Cantù ha infatti firmato un accordo annuale con l'ala forte statunitense di 206 cm. Il contratto prevede un NBA escape esercitabile dal giocatore entro il 30 luglio 2010.






Leunen ha esordito in Italia nella passata stagione dopo l'esperienza al Darussafaka, in Turchia, dimostrando subito ottime qualità. L'ala dell'Oregon ha infatti chiuso la scorsa annata in maglia biancoblù con 12,6 punti e 5,7 rimbalzi di media (con un notevole 46,3% da tre) nei 33,6 minuti giocati a partita.






"Quella di Leunen” commenta il Presidente della Pallacanestro Cantù, Alessandro Corrado “è una conferma davvero importante. Merito dell'ottimo lavoro fatto da Bruno Arrigoni che sta riuscendo a far rimanere diversi protagonisti della stagione appena trascorsa”.

E proprio il successo della passata stagione con il quarto posto in campionato e la conquista dell'Eurocup ha spinto Bennet  a legarsi ancora di più alla società brianzola. L'azienda comasca, leader della grande distribuzione, sarà infatti sponsor unico della Pallacanestro Cantù per i prossimi 3 anni. La squadra si chiamerà quindi Bennet Cantù.




Una decisione che dimostra il vero attaccamento ai colori biancoblù e la passione per il basket di Bennet, che con 62 ipermercati e 39 gallerie commerciali distribuiti nel nord e centro Italia, continua senza sosta  il suo sviluppo e la sua espansione.




“Abbiamo scelto di vivere fino in fondo questa esperienza” precisa Michele Tomaselli, direttore marketing di Bennet, “ è un'opportunità unica che vogliamo condividere con la famiglia Cremascoli proprietaria della società”. “ Dopo i successi della passata stagione” continua Tomaselli, “ abbiamo scelto di investire in un progetto duraturo con l'obiettivo di portare ancora più in alto il nome della Pallacanestro Cantù, un regalo soprattutto per tutti i tifosi che seguono la squadra con costanza e affetto”.

(2 luglio 2010)

r.bianchi

© riproduzione riservata