Sabato 17 Luglio 2010

Liceo scientifico Fermi di Cantù
con i voti tra i più alti d'Italia

CANTU' Un po' “bauscia”, quelli del Fermi, lo sono sempre stati. Il primo a sottolinearlo ridendo è proprio il loro preside, Antonio Silva. Ma stavolta ne hanno ben donde: perché il liceo scientifico di via Papa Giovanni XXIII è risultato sopra la media, per quanto riguarda le votazioni finali dell'esame di maturità, non solo a livello provinciale e regionale, ma anche nazionale.
Carta canta, a confermare quello di cui il buon Silva va in giro bullandosi da anni – ovvero «siamo il miglior liceo del Lombardo-veneto, isole comprese» - sono i dati pubblicati sul sito internet del ministero dell'Istruzione. Dati che fermano la media nazionale e regionale dei voti dell'esame di Stato a circa 75 punti. All'Enrico Fermi, invece, ci si avvicina molto di più all'80. E dando uno sguardo al grafico messo in rete dal dicastero si vede chiaramente come la colonnina rossa che identifica l'istituto canturino resti al di sotto – e di molto – delle medie delle altre scuole della penisola solo per quanto riguarda le prime due fasce di voto, dal 60 al 70. Eccellenti i risultati in tutte le fasce, fino al 99. E poi loro, gli eccellenti, che hanno conseguito l'agognato 100, diffusi in maniera omogenea – a sfatare l'ipotesi che alcune classi siano composte da geni e altre no - due per classe nelle sezioni A, B, C e D. Quest'anno è mancata solo la lode.

r.foglia

© riproduzione riservata