Venerdì 03 Settembre 2010

La ripresa economica
alla prova dell'Ambrosetti

CERNOBBIO L'attuale quadro economico, la Cina dopo la crisi globale e la stabilità dell'euro e dei mercati finanziari. Ma soprattutto al domanda che tutti si pongono: è vera ripresa? La trentaseiesima edizione del Workshop Ambrosetti di Cernobbio che si apre oggi torna a tracciare, nel consueto appuntamento di settembre, scenari e prospettive nel quadro di una crescita economica mondiale che procede ancora a rilento.
Nella tre giorni sulle sponde del lago di Como, come da tradizione, sarà nutrita la presenza di personalità nazionali e internazionali. Ad aprire i lavori una serie di economisti tra cui Nouriel Roubini ma anche, per la prima volta, il fondatore di Wikipedia, Jimmy Wales. Nel pomeriggio tra i relatori il capo di Stato israeliano Shimon Peres (all'indomani dell'incontro a Roma con il Papa), il segretario della Lega Araba, Amre Moussa e a seguire l'amministratore delegato di Intesa SanPaolo Corrado Passera, il cardinale Camillo Ruini e il ministro dell'Istruzione, Mariastella Gelmini.
L'Europa sarà al centro delle discussioni di domani con l'intervento in videoconferenza del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Diverse, nella giornata, le personalità politiche europee a partire dal presidente della Bce Jean Claude Trichet, ai commissari Joaquin Almunia e Michel Barnier fino ai ministri dell'economia di Spagna e Francia, rispettivamente Elena Salgado e Christine Lagarde.
Focus sulla situazione italiana, invece, la mattina di domenica con gli interventi oltre del responsabile dell'Economia, Giulio Tremonti, dei ministri Roberto Maroni (Interno), Angelino Alfano (Giustizia) e Renato Brunetta (Pubblica amministrazione e Innovazione). Tra il relatori inoltre il presidente di Confindustria Emma Marcegaglia e il segretario della Cisl, Raffaele Bonanni. «L'Italia nel quadro globale» è il tema di domenica e nella giornata conclusiva il workshop affronterà anche i temi di competitività e sviluppo. Si parlerà infine di giustizia, sicurezza, relazioni industriali e welfare, federalismo e competitività del sistema Ma Cernobbio vedrà anche la presenza dei vertici di Telecom (Franco Bernabè e Gabriele Galateri di Genola) e di Enel (Fulvio Conti e Piero Gnudi) e dell'amministratore delegato di Edison, Umberto Quadrino. Tra l'altro fra le sessioni del Workshop è prevista la presentazione di una ricerca sul nucleare.

f.angelini

© riproduzione riservata