Martedì 02 Novembre 2010

Carimate, cade dal tetto
Operaio in gravi condizioni

CARIMATE Una caduta da cinque metri, poi il trasporto con l'elisoccorso all'ospedale Sant'Anna, dove i medici si sono riservati la prognosi a causa dei traumi subiti alla schiena e alla testa. Ma lo sfortunato operaio dovrebbe cavarsela.
Questo il bilancio di un incidente sul lavoro avvenuto martedì mattina a Carimate e che poteva avere conseguenze decisamente più gravi. All'ospedale è finito un trentaduenne di Lazzate. L'infortunio è avvenuto attorno alle 10 di martedì mattina, alla ditta «Allevi mobili» di via alla Stazione 25 a Carimate. Secondo quanto è stato possibile ricostruire, l'operaio si trovava sul tetto di un capannone dell'azienda. Pare che dovesse effettuare un'operazione di pulizia di alcune parti della copertura: l'operaio sarebbe però scivolato e finito su una zona del tetto che ha ceduto. Così è caduto da cinque metri d'altezza, battendo schiena e testa. Con l'elicottero del 118 è stato portato al Sant'Anna: ricoverato in prognosi riservata, non sarebbe però in pericolo di vita. Sul posto carabinieri, vigili del fuoco e responsabili dell'Asl.

r.foglia

© riproduzione riservata