Venerdì 05 Novembre 2010

Borgonovo-Inzaghi,
coppia della solidarietà

Fino al prossimo 15 novembre, su acmilan.com sarà online l'asta dell'inedita maglia numero 70 di Filippo Inzaghi, celebrativa del record di gol segnati nelle competizioni europee raggiunto dall'attaccante rossonero in occasione di Milan-Real Madrid del 3 novembre.
"La maglia - informa il club rossonero sul proprio sito internet - è stata donata da Inzaghi a Stefano Borgonovo, che ha poi deciso di mettere all'asta questo splendido cimelio per sostenere il proprio impegno a favore dei malati di SLA. L'intero ricavato di questa imperdibile iniziativa sarà, infatti, totalmente devoluto da Fondazione Milan e Radio Italia a Fondazione Stefano Borgonovo, impegnata su un progetto di assistenza domiciliare dei malati di SLA. Il vincitore dell'asta, che comprende anche due stampe
fotografiche e il DVD della partita Milan-Real Madrid, riceverà la maglia a Milanello direttamente dalle mani di Filippo Inzaghi in occasione di un allenamento del Milan".

Pippo Inzaghi giovedì era andato a trovare Stefano.
"È stata una giornata bellissima, proprio come quella di venti giorni fa, un pomeriggio molto emozionante per me". Filippo Inzaghi, re dei bomber in Europa grazie alla doppietta rifilata al Real Madrid, ha festeggiato il suo
record a casa del suo amico Stefano Borgonovo. "SuperPippo" ha portato all'ex attaccante di Milan e Fiorentina la maglia numero 70 esibita ieri dopo il secondo gol realizzato contro il Real.
"Stefano deve essere un esempio per noi, la sua forza di volontà e il suo modo di lottare sono straordinarie - ha dichiarato Inzaghi a Sky Sport 24 -. Mi ha fatto una festa bellissima, mi ha fatto trovare una torta e mi ha scritto che non sono umano. È stata una giornata indimenticabile, lui mi dà sempre una grande forza, è incredibile, una persona straordinaria e sono molto felice di essere stato qui da lui".

r.bianchi

© riproduzione riservata

Tags