Domenica 05 Dicembre 2010

Ancora neve in provincia
Ora è alto il rischio gelate

COMO È di nuovo tempo di neve in città e in provincia ma a preoccupare sono soprattutto il freddo e il gelo previsti per le prossime 24 ore. La neve ha iniziato a cadere ieri sera, ed è previsto che continui a cadere fino alle prime ore di questa mattina, per poi cedere gradualmente il passo alla pioggia e a un innalzamento della cosiddetta quota neve. Inizialmente dovrebbe piovere poi, nei prossimi giorni, dovrebbe cominciare a fare davvero freddo. Il rischio di gelate è alto. L'inverno è iniziato.
Ghiaccio sulle strade, ghiaccio sui marciapiedi. Ieri si sono verificati un paio di infortuni, per fortuna con conseguenze non gravi. Uno a Cermenate in mattinata (coinvolta una donna anziana ricoverata in ospedale), uno a Canzo, nel primo pomeriggio, anche in questo caso coinvolta una donna di cinquant'anni ma, per fortuna, nulla di grave.
Per la giornata odierna si attendono temperature variabili tra - 1 e tre gradi, con punte massime di 4. Domani il cielo sarà ancora coperto, con qualche precipitazione più debole, soprattutto in nottata e nel tardo pomeriggio. Lievi rialzi di temperatura, che dovrebbero portare, dopodomani, a una nuova ondata di precipitazioni, questa volta pioggia. Gli appuntamenti con la neve sono rimandati: perché da giovedì a sabato, sui cieli del Comasco dovrebbe tornare a splendere il sole, e sarà massimo il rischio di gelate notturne.

a.savini

© riproduzione riservata