Giovedì 13 Gennaio 2011

Droga, il cartello choc
dello spacciatore

COMO Quando la realtà supera la fantasia. Le fiamme gialle hanno arrestato un 45enne di Tavernola con l'accusa di spaccio di droga. Nel suo appartamento sono stati sequestrati 10 grammi tra cocaina, eroina ed hashish. Inquietante il cartello posizionato in bella mostra per i tossicodipendenti: «Avviso per tutti i consumatori di "droghe". La direzione informa che, a partire dalla data odierna, chiunque voglia usufruire di questo appartamento per il proprio consumo di "polverine" deve versare al proprietario la somma di euro 4 al fine di coprire le spese per l'utilizzo di materiale vario (spade, fiale, fazzoletti, stagna...). Confidando nella vostra collaborazione vi ringraziamo anticipatamente e vi porgiamo i nostri più cordiali saluti». L'avviso, scritto da mano femminile e con tono scherzoso, si chiude con la firma: «La direzione Pazzoide snc e segretaria nonché assistente personale del capo: Svalvoleto».

p.moretti

© riproduzione riservata