Domenica 27 Febbraio 2011

Lenno: la diva e il leone
nello spot girato sul Lario

LENNO La star americana Kirsten Dunst posa ammiccante di fianco a un leone, sullo sfondo del parco di Villa del Balbianello. La fotografia, scattata da Mert Alas e Marcus Piggot, apre la campagna pubblicitaria del nuovo profumo di Bulgari "Mon Jasmin Noir", presentato venerdì sera a Milano dall'attrice e dall'amministratore delegato dell'azienda romana.
Se la bellezza della Dunst - celebre per le sue interpretazioni in film come «Spider Man» e «Marie Antoinette» - contribuirà certo a lanciare la nuova fragranza di casa Bulgari, un ruolo da protagonista lo giocheranno dunque anche i giardini della villa lariana. Costruita alla fine del diciottesimo secolo per volontà del cardinale Angelo Maria Durini, la dimora è appartenuta in seguito alla famiglia Porro-Lambertenghi e all'esploratore Guido Monzino, che l'ha lasciata in eredità al Fondo Ambiente Italiano.
La villa, considerata dal quotidiano "New York Times" «una delle residenze più belle d'Italia», è diventata celebre a livello mondiale quando importanti registi di Hollywood l'hanno scelta come location per le proprie pellicole. Indimenticabili, a questo proposito, sono alcune scene girate a Lenno da George Lucas per il film "Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni" (2002) e da Martin Campbell per "Agente 007 - Casino Royale" (2006).
Meta irrinunciabile per i turisti stranieri in visita sul Lario e scenario da sogno per i grandi autori del cinema, con la campagna di Bulgari Villa del Balbianello entra anche nell'immaginario della pubblicità di lusso. In attesa di vedere le prossime immagini di Kirsten Dunst e del leone, non resta che andare a visitare di persona una delle perle più preziose del nostro lago.

f.angelini

© riproduzione riservata