Mercoledì 11 Maggio 2011

Il TrenoBlu torna
domenica 15

Inaugurata ufficialmente domenica 1° maggio la stagione 2011 dell'iniziativa «TrenoBlu - Treni turistici per il Lago d'Iseo» con il classico treno storico a vapore che ha riscosso ancora un entusiasmante successo, nonostante le ormai croniche difficoltà che ne mettono sempre in pericolo il proseguimento, si comunica ora che, seppure in modo più limitato rispetto agli scorsi anni, i servizi ferroviari turistici proseguiranno, nelle giornate festive del 15 maggio, del 12 giugno e dell'11 settembre.

I viaggi lungo la linea turistica Bergamo-Palazzolo-Paratico Sarnico, una linea rimasta chiusa nella tratta finale per oltre 30 anni e riattivata nel 1994 grazie all'iniziativa di Fbs, Fs, Wwf, enti locali e aziende private, prevedono comunque le usuali due partenze dirette da Bergamo (una al mattino, una al pomeriggio) più altre tre da Palazzolo sull'Oglio, tutte con automotrici diesel, rendendo così di nuovo possibile recarsi al Lago d'Iseo da Bergamo e da Palazzolo s/O senza lo stress della guida e del traffico e con la possibilità di viaggiare con tranquillità in compagnia di amici e parenti.

Inoltre, come ormai consuetudine da anni, sono previste:
1) le coincidenze a Sarnico con i battelli della Navigazione Lago d'Iseo muovendosi alla scoperta degli angoli più belli del lago a cominciare da Monteisola, la più grande isola lacustre d'Europa, e dai pittoreschi paesi che si affacciano sulle sue sponde, da Iseo a Lovere, da Tavernola a Pisogne con la possibilità di utilizzare biglietti integrati e scontati e di pranzare in ristoranti tipici in riva al lago

2) la possibilità di usufruire di numerose proposte a carattere artistico-culturale-enogastronomico, tra cui la visita alla Pinacoteca Bellini di Sarnico, e di scoprire, direttamente in stazione, spumanti e vini di Franciacorta e Val Calepio in una limitata serie di bottiglie con etichetta «Selezione TrenoBlu».

3) tre interessanti proposte a «pacchetto completo», a spiccato carattere enogastronomico, comprensive di viaggio in treno, escursione in battello e pranzo tipico in ristorante o a bordo durante la navigazione sul lago per apprezzare ancor meglio e… con gusto, le ricchezze del Sebino: Tinca al forno a Clusane; Arte a Sarnico e relax ad Iseo; Crociera sul lago e sosta a Monteisola.

Si segnala anche che sui treni della Ferrovia del Basso Sebino effettuati con littorine diesel, i bambini fino a 12 anni viaggiano gratuitamente, se accompagnati da un adulto pagante, mentre per gli appassionati delle due ruote è possibile caricare una dozzina di biciclette senza alcun supplemento.

Per questa prima parte della stagione 2011 si segnalano anche un paio di altre ghiotte occasioni: il 2 giugno sarà infatti ancora attivo lo storico treno a vapore con partenza da Milano Lambrate, passando da Treviglio, Romano, Rovato, ed attraverso la Franciacorta ci si dirigerà verso Iseo per il «Festival dei Laghi Italiani» con visite, degustazioni e mercatini.

La seconda opportunità sarà il 19 giugno per un'escursione da Brescia, sempre con il treno a vapore, alla scoperta dei «Sapori del Lago» con un percorso lungo il tratto più bello fino a Pisogne e rientro in battello per un pranzo tipico in ristorante. Maggiori dettagli su: www.ferrovieturistiche.it Per ulteriori informazioni e acquisto biglietti: Agenzie Bert Unitour  035.3882500 - info@gbturismo.it. Per gruppi: Info TrenoBlu 338.8577210 – trenoblu@ferrovieturistiche.it .

m.sanfilippo

© riproduzione riservata