Sabato 21 Maggio 2011

Crisi idrica a Pianello del Lario
Arrivano le botti dei pompieri

PIANELLO DEL LARIO - Stamattina due frazioni montane del paese, Sant'Anna e Tre Terre, si sono risvegliate con i rubinetti senz'acqua: il vascone comunale da 70mila litri era praticamente vuoto.
A risolvere l'emergenza idrica hanno pensato le botti dei vigili del fuoco del distaccamento di Dongo e della centrale operativa di Como ma il problema strutturale è stato accertato dai tecnici comunali che hanno trovato una copiosa perdita nella tubazione che porta dalle fonti al vascone.
"Abbiamo inviato i tecnici per tappare la falla - ha dichiarato il sindaco di Pianello, Bruno Pedrazzani - e risolvere questo problema. L'ordinanza che vieta l'uso dell'acqua potabile per bagnare i giardini o altri usi che non siano quelli strettamente necessari, rimane comunque in essere, fino a quando la situazione non tornerà alla normalità".

g.devita

© riproduzione riservata