Domenica 19 Giugno 2011

Ultimo weekend
per Libritudine 2011

Lissone - Sarà una ''Notte dei libri'' a fare da ponte per gli ultimi due giorni del festival Libritudine, che conclude domenica 19 giugno l'edizione 2011. Dalle 22 alle 2 «un magico momento in cui la biblioteca civica di Lissone apre le porte ad esperienze diverse ed imprevedibili, giocose ed intriganti - annunciano gli organizzatori - Lo spazio dei libri si anima di voci, musiche, immagini, profumi e sapori in un alternarsi e sovrapporsi di occasioni uniche. Partecipare alla ''Notte dei libri'' significa condividere un'emozione».

Intanto il pomeriggio del festival in piazza Libertà, che sabato 18 prevede alle 17 la degustazione di cioccolato di Marco Colzani. Poi Sabrina D'Alessandro, copywriter pubblicitaria per mestiere e artista per passione, presenta “Il libro delle parole altrimenti smarrite” (Rizzoli), con prefazione di Stefano Bartezzaghi e quindi l'incontro con lo scrittore di Bellano Andrea Vitali, dalla cui amicizia con il pittore di Bellano Giancarlo Vitali (presente in videoconferenza) è nata una preziosa collana di libri di cui vengono presentati “Tutti santi” e “33 Re” (editi dalla Casa editrice “I cinque sensi”). E poi si parlerà di libri d'artista con Michele Tavola e Alberto Casiraghy della Casa editrice Il PulcinoElefante. Non è finita: alle 19.30 letture e musiche liberamente ispirate a “33 Re” di Andrea Vitali e Giancarlo Vitali con il gruppo Sulutumana.

Poi appunto sarà tempo di Notte dei libri, ma domenica si ricomincia presto, in piazza Libertà. Alle 10.30 la scrittrice per bambini Giusi Quarenghi presenta il suo libro “Lupo lupo, ma ci sei?” (Giunti kids) per i bambini dai 3 ai 6 anni, e a seguire letture dal vivo con i bambini. In contemporanea, piccolo laboratorio creativo per gli amanti del disegno: saranno messi a disposizione per i bambini fogli, matite e pennarelli per mettere su carta una scena della preparazione del pane.

Il pomeriggio inizia alle 16.30 con Mariapia Veladiano che presenta il romanzo “La vita accanto” (Einaudi) vincitore del Premio Calvino 2010, quindi dalle 17 Claudia Tarolo e Marco Zapparoli, editori Marcos y Marcos, presentano la mostra delle copertine dei loro libri. Alle 18.30 incontro con Gino Roncaglia, autore di libri sul rapporto tra cultura e internet e Giovanni Solimine, autore del recente “L'Italia che legge” (Laterza). L'ultimo atto dell'edizione 2011 del festival alle 21, con il secondo match di pugilato letterario sul libro “Pinocchio” combattuto da Aldo Nove e Raul Montanari.

m.rossin

© riproduzione riservata