Venerdì 22 Luglio 2011

Le mostre in città e provincia

Le mostre in città e provincia

ART IN THE AUDITORIUM, III EDIZIONE
Alla Galleria d'arte moderna e contemporanea, via S. Tomaso 53, terza edizione di «Art in the Auditorium» un progetto nato da un'iniziativa della Whitechapel Gallery Londra, aperta fino al 24 luglio. Orari: martedì, mercoledì e venerdì 15-20; giovedì 15-22; aperto al mattino per scuole e gruppi prenotati; sabato e domenica 10-20. Chiuso il lunedì.

BERGAMO: L'ESTATE DI LORENZO LOTTO
Al Palazzo della Ragione, piazza Vecchia in Città Alta, «Le opere dell'Accademia Carrara e gli itinerari sul territorio» per ripercorrere passo dopo passo la «stagione» più felice dell'attività e della vita di Lorenzo Lotto, fino al 25 settembre. Orari: martedì-domenica 10-21; sabato sino alle 23. Chiuso il lunedì.

COLLETTIVA ARTISTI UCAI

Galleria Borgo d'Oro, via Borgo S. Caterina, angolo Alberico da Rosciate, mostra di Brignoli Mariella, Gotti Carmen, Ravelli Francesca, aperta fino al 26 luglio. Orari: da lunedì a venerdì 16-19; sabato e domenica 10-12 e 16-19.

FRANCO NISOLI, 50 SCATTI D'AUTORE
Ex Ateneo, in Città Alta, mostra «What a Wonderful West» di Franco Nisoli, fotografo per passione, a cura del Circolo Greppi di Bergamo, in programma fino al 24 luglio. Orari: da lunedì a venerdì 15,30-19; sabato e festivi 10-12 e 15,30-19.

FUORICLASSE - TERRA CONCESSA
Spazio ParolaImmagine della Gamec, via S. Tomaso 53, mostra «Fuoriclasse - Terra concessa» che nasce da un progetto condivido tra la Gamec e il Centro diurno disabili del Comune di Bergamo per valorizzare l'attività artistica portata avanti con passione e continuità dal Cdd e al tempo stesso per sottolineare l'importanza del dialogo fruttuoso con l'arte contemporanea. Fino al 24 luglio. Orari: da martedì a domenica 10-13 e 15-18. Lunedì chiuso. Ingresso libero.

GIVE MORE THAN YOU TAKE
Alla Gamec, via S. Tomaso 53, mostra «Give more than you take - Dai più di quello che prendi» di Pratchaya Phinthong, aperta fino al 24 luglio. Orari: martedi, mercoledi, venerdi 15-20; giovedi 15-22; sabato e domenica 10-20. Lunedi chiuso.

GREAT BRITAIN ALLA 27AD
Galleria 27Ad, via Broseta 27, a cura di Nicola Scaglione, mostra «Great Britain Collection», collettiva di artisti inglesi, aperta fino al 3 settembre. Orari: da martedì a sabato 15,30-19,30 (chiuso lunedì e domenica).

I TESORI DELL'ACCADEMIA CARRARA AL PALAZZO DELLA RAGIONE
Sala delle Capriate del Palazzo della Ragione, piazza Vecchia, allestimento della selezione di opere raccolte dell'Accademia Carrara di Bergamo, «Vincere il Tempo. I Collezionisti, la passione per l'arte e il dono alla città», a cura di Maria Cristina Rodeschini. Orari: dal martedì alla domenica dalle 10 alle 21; il sabato sino alle 23. Chiuso il lunedì non festivo.

INCHIOSTRO, LITTLE ITALY
Sotto le pareti e le arcate dei portici del Chiostro di San Francesco torna il ciclo di mostre d'arte contemporanea «Little Italy» firmate dai giovani allievi dell'Accademia Carrara e curate da Francesco Pedrini. Fino al 24 luglio disegni e fotografie con le immagini più significative dell'Italia di Francesca Santambrogio e Diego Ferrari.

LA CLASSE NON È ACQUA

Alla Galleria d'arte contemporanea, via S. Tomaso 53, mostra «La classe non è acqua - Maestri contemporanei vs. giovani d'oggi», i lavori di cento studenti delle scuole della città a confronto con le opere di 9 grandi artisti contemporanei. Aperta fino al 24 luglio. Orari: martedì, mercoledì, venerdì 15-20; giovedì 15-22; sabato e domenica 10-20. Lunedì chiuso.

L'ARTE CONTEMPORANEA NEI MATRONEI DI SANTA MARIA MAGGIORE
Fino al 21 agosto, la Fondazione MIA ospita negli antichi matronei della Basilica di Santa Maria Maggiore, il secondo appuntamento di «Ogni cosa a suo tempo», progetto di arte contemporanea a cura di Stefano Raimondi, Paola Tognon e Mauro Zanchi. Il secondo capitolo del ciclo espositivo, che invita giovani artisti a interpretare il dialogo tra passato e presente operando nel contesto della Basilica, vede protagonisti Daniel Knorr e Riccardo Beretta, rappresentativi nel panorama artistico nazionale e internazionale. Orari: venerdì e domenica ore 15-18; sabato ore 10,30-12,30 e 15–18.

LE «CARTE» DI LOTTO ALLA MAI

Atrio scamozziano della Biblioteca Angelo Mai, piazza Vecchia, omaggio a Lorenzo Lotto con una esposizione di una selezione della ricca bibliografia lottesca, fino al 25 settembre. Orari: da lunedì a venerdì 8,30-18,30; mercoledì 8,30-12,30 (chiuso dal 6 al 21 agosto).

LE CARTE DELL'IDENTITÀ
Al Museo storico, convento di San Francesco, piazza Mercato del Fieno 6/a, mostra «Le carte dell'identità» per approfondire la storia d'Italia durante il Risorgimento attraverso i fondi archivistici del museo, aperta fino al 25 settembre. Orari: da martedì a venerdì 9,30-13 e 14-17,30; sabato e festivi 9,30-19. Chiuso il lunedì.

LE OPERE DI PAOLO FUMAGALLI
Ars arte + libri, via Pignolo 116, mostra di Paolo Fumagallo «Budapest» aperta fino al 15 settembre. Orari: da lunedì a venerdì 15-19; sabato 10-13 e 15-19.

OMAGGIO A FERRONI
Alla Galleria Ceribelli, via San Tomaso, 86, mostra «Autoritratti», dedicata a Gianfranco Ferroni, a dieci anni dalla scomparsa, fino al 23 luglio, orari: martedì-sabato 10-12,30; 16-19,30.

AMBIVERE, «ANIMALCOLOR» E «MADAGASCAR» FOTOGRAFIE SULL'AFRICA

Locali della biblioteca in via Battisti, mostra di quadri e fotografie del viaggio in Botswuana e Namibia di Maria Teresa Solivani e fotografie del Madagascar a cura dell'Associazione Il Ponte di Stelle, aperta fino al 3 agosto. Orari: da martedì a venerdì dalle 14,30 alle 17,30; sabato 9,30-12,30, la sera dalle 20,30 alle 22,30 il 15/7, il giovedì 21/7 e mercoledì 3/8.

CARONA, INCISIONI RUPESTRI
Nella biblioteca, mostra sulle incisioni rupestri rinvenute in Val Camisana, in Alta Valle Brembana, aperta fino al 31 agosto. Orari: tutti i giorni dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18.

CASAZZA, IL FASCINO DEL GIAPPONE
Al Museo Val Cavallina di via Nazionale, mostra di incisioni «In the Garden of Genji» del pittore giapponese Hiroaki Miyayama. Fino al 18 settembre nei giorni: mercoledì 9-12, sabato e domenica 15-18,30.

CASTIONE DELLA PRESOLANA, LE OPERE DI BERGAMELLI
Chiesa vecchia di Dorga, mostra «Le Passioni di Gianni Bergamelli», aperta fino al 21 agosto. Orari: dalle 16 alle 22. Ingresso gratuito.

CLUSONE, 300 OPERE PER 300 ANNI

Museo della Basilica, mostra «300 opere per 300 anni di storia» della Basilica S.M. Assunta, aperta fino al 6 gennaio 2012.

CLUSONE, LE OPERE DI FABIO CALVETTI
Alla galleria di Franca Pezzoli, via Mazzini 39, mostra del pittore Fabio Calvetti «Lettere d'amore» aperta fino al 9 agosto. Orari: tutti i giorni dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19,30. Chiuso il mercoledì.

LOVERE, A TAVOLA CON IL CONTE
All'Accademia Tadini, via Giorgio Oprandi, mostra «A tavola con il conte. Porcellane europee della collezione Tadini», aperta fino al 15 agosto. Orari: da martedì a sabato 15-19; domenica e festivi 10-12 e 15-19; Aperta il 15 agosto. Nel mese di agosto apertura straordinaria la sera, dalle 21 alle 24. Chiuso il lunedì.

LOVERE, AUTOARTE 2011
Accademia di belle arti Tadini, mostra «AutoArte 2011», curata da Roberto Basso, aperta fino al 24 luglio.

LUZZANA, ANCORA UNA VOLTA BAMBINO
Sale del Museo d'Arte Contemporanea - Donazione Meli al Castello Giovanelli, via Chiesa 3, mostra d'arte «Ancora una volta bambino» di Giuseppe Mazzoleni, aperta fino al 28 agosto. Orari: mercoledì 14-18,30; sabato 9-12,30; domenica 15-18.

PRESEZZO, ARTISTI DELLA REALTÀ
Sala espositiva di Palazzo Furietti Carrara, via Vittorio Veneto 1295, mostra «Artisti della realtà» Figurazione lombarda contemporanea fra visione classica ed esistenzialità, aperta fino al 24 luglio. Orari: venerdì 19,30-21,30; sabato e domenica 9,30-12,30 e 15,30-19,30. Ingresso libero.

SAN PELLEGRINO TERME, LE OPERE DEI FRATELLI PASTA
Sala della Fonte del Casinò, mostra dei fratelli Andrea, Marco e P. Luigi Pasta, aperta fino al 23 luglio. Orari: 9-12 e 14-19.

SAN PELLEGRINO, RICERCA D'ARTE

Sala Putti, Villa Speranza, via San Carlo 32, «Ricerca d'Arte», mostra di scultura e pittura di Elena e Claudia Boffelli, aperta fino al 31 luglio. Orari 10-12 e 16-19.

SELVINO, MOBILI E ARREDI ANDINI

Nella struttura espositiva in via Monte Bianco, esposizione di mobili e arredi andini, aperta fino al 21 agosto. Orari: 9,30-12,30 e 15,30-21,30. Ingresso libero.

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags