Mercoledì 12 Ottobre 2011

Mariano, assemblea sulle scuole
Le proposte di genitori e docenti

MARIANO - La "battaglia" contro gli accorpamenti di scuole e classi va avanti e si arricchisce di un nuovo capitolo: stasera dal consiglio d'istituto straordinario delle medie "Dante Alighieri" emergeranno le controproposte delle famiglie degli alunni e dei docenti al piano di accorpamento annunciato dal Comune.

Nel mirino di genitori e insegnanti non c'è tanto la razionalizzazione amministrativa quanto la fusione delle classi: temono non solo disagi dal punto di vista logistico ma soprattutto uno scadimento dell'offerta formativa. In più contestano il fatto che il rimescolamento delle scuole corrisponda realmente alle nuove imposizioni di legge.

Da parte sua l'amministrazione comunale marianese minimizza disagi e rischi e rilancia: la razionalizzazione corrisponderebbe meglio alle nuove esigenze della città. Comunque l'assessore Alberti si è detto disponibile ad ascoltare le ragioni di genitori e docenti, ma ammette che sarà difficile trovare una mediazione. Tutti i dettagli sulle scuole coinvolte sul numero in edicola de a Provincia.

p.batte

© riproduzione riservata