Sabato 29 Ottobre 2011

L'artiginanato si mette in mostra
I mobili giocano al carta bio

ERBA Alla presenza del presidente nazionale di Confartigianato, Giorgio Guerrini, si inaugura infatti questa mattina alle 10 la 38° edizione della mostra mercato dell'artigianato,che si conferma ancora una vetrina importante: 203 gli espositori, (il 31% provenienti dalla provincia di Como) spalmati su 4900 metri quadri espositivi. Quest'anno spazio d'eccezione riservato al legno arredo, dove, a farla da padrone, tra mobili in stile, moderni e di design, saranno i nuovi materiali ecologici. Patrimonio, per lo più, delle cucine del nuovo millennio, dove il piano cottura vanta moderne tecniche di induzione in cui la corrente si sostituisce al gas. Inoltre, tra un'anta e l'altra prodotte con legno privo di formaldeide, troveranno posto gli elettrodomestici, rigorosamente in classe A+.
Ed ecco che il traguardo del mobile bio entra pure a Lariofiere, dove, lo scorso anno, proprio un concorso dedicato alle nuove tecnologie nell'arredo finì nel nulla per scarsità di partecipanti. «Le nuove tecniche bio abbinate al legno costituiscono la rivelazione di questa edizione - spiega Mauro Cazzaniga, presidente del comitato organizzatore - Un mix di tradizione e modernità che per ora domina nelle cucine che i nostri artigiani sanno ancora offrire al cliente su misura. La mostra sarà aperta al publico, nei giorni feriali dalle 16,30 alle 23, nei festivi dalle 10 alle 23. Domenica 6 novembre dalle 10 alle 10. Ingresso, 4 euro. Biglietto gratuito per i bambini fino a 10 anni.

 

e.conca

© riproduzione riservata