Sabato 24 Dicembre 2011

Merone, dipendenti Holcim
Valore lavoro e ambiente

MERONE - Sotto zero ma con il cuore caldo dei lavoratori si è tenuto giovedì sera il presidio organizzato dai dipendenti della Holcim, proprio fuori dai cancelli delle cementeria, per chiedere che vengano fatte tutte le valutazioni prima di dire no alla cava sul Cornizzolo.

"Lavoro e ambiente hanno lo stesso valore" e con questo presupposto si sono susseguiti i vari interventi e momenti di riflessione durante la serata, partecipata da circa 300 persone, che si è svolta in un clima sereno e pacifico, con musica di sottofondo, i dipinti a tema di Gregorio Mancino, letture di Gaber e De André, una fetta di panettone e un bicchiere di vin brulé per combattere il freddo.

Presenti anche i primi cittadini Pietro Brindisi, Marco Sangiorgio e alcuni amministratori di Merone e Monguzzo per ribadire il loro sostegno ai lavoratori e la volontà di dialogare con il fronte contrario al progetto presentato da Holcim al piano cave delle provincia di Lecco per i prossimi 20 anni. 

L'articolo completo su La Provincia in edicola stamattina

g.devita

© riproduzione riservata