Mercoledì 18 Gennaio 2012

Azienda di Pescara fa causa
al Comune di Arosio: penali alte

AROSIO  Si prospettano tempi piuttosto lunghi per arrivare in fondo alla causa legale che sta opponendo il Comune di Arosio al Consorzio Stabile Adriatico, con sede a Pescara, in merito ai lavori - avviati nel marzo di sette anni fa - per la sistemazione dell'auditorium di via Buonarroti. Entro mercoledì, infatti, dovranno essere presentate alla sezione staccata di Cantù del tribunale di Como le memorie difensive e l'elenco dei testimoni.

Il Comune, infatti, è stato citato dall'impresa che ritiene di aver subito - da parte dell'ente locale - un'applicazione eccessiva delle penali legate alla contestazione di alcuni lavori relativi alla costruzione della palestrina, dell'ampliamento del palco e della sistemazione dei camerini della struttura pubblica di via Buonarroti perché presumibilmente non eseguite correttamente e in più con un ritardo sui tempi della consegna delle opere stimato in 10 mesi.

Le tempistiche si preannunciano piuttosto lunghe ed è per questo che l'amministrazione comunale ha già fissato un tetto massimo per la parcella dei legali: 9.250 euro.


Sul giornale La Provincia di mercoledì 18 gennaio l'articolo completo

r.bianchi

© riproduzione riservata