Venerdì 27 Gennaio 2012

Tutte le mostre del weekend

A BERGAMO

I 150 ANNI DELL'ISTITUTO PAOLINA SECCO SUARDO

All'Istituto «P. Secco Suardo», via Angelo Mai 8, mostra «1861-2011: dalla fondazione alla statalizzazione delle scuole elementari», aperta fino al 30 settembre negli orari scolastici: 9-15.

IL BELPAESE DELL'ARTE
Alla Gamec, via S. Tomaso 53, mostra collettiva «Il Belpaese dell'arte. Etiche ed Estetiche della Nazione», l'immagine dell'italia nel mondo nella molteplicità delle sue espressioni visive: dal cinema all'arte, dalle letteratura al Made in Italy, dalla cultura d'élite a quella popolare. Aperta fino al 19 febbraio da martedì a domenica 10-19; giovedì 10-22; lunedì chiuso.

IL PICCOLO ZOO DI MARENZI
Ore 18, Libreria Ars, via Pignolo 116, inaugurazione della mostra «Piccolo zoo» di Nicola Marenzi, aperta fino al 25 febbario. Orari: martedi- giovedi 15-18; venerdi e sabato 10-13 e 15-18.

IMMAGINE E PAROLA DI SERGIO ROMANELLI
Studio Vanna Casati, via Borgo Palazzo 42, mostra «Immagine e parola» di Sergio Romanelli, aperta fino al 3 febbraio. Orari: lunedi- sabato 16,30-19,30.

LA LIBYA DI MASTURZO
Alla Shots Gallery di Borgo Santa Caterina, piazzetta del Santuario 2, mostra «Libya» tratta dal reportage realizzato da Pietro Masturzo durante la guerra contro il regime del Colonnello Gheddaffi, fino al 28 gennaio. Info: www.shotgallery.it

LA POESIA NEI COLORI DI CICOLARI
Al Centro Culturale San Bartolomeo, Largo Belotti 1, mostra di Gian Franco Cicolari «La poesia del colore», visitabile fino al 28 gennaio. Orari: 10-12 e 16-19,30.

L'ARTE ECLETTICA DI MARISA VELASCO
Allo spazio d'arte Viamoronisedici, via Moroni 16a, mostra personale di Marisa Velasco, aperta fino al 4 febbraio. Orari: giovedì e venerdì 16-19; sabato 10,30-12,30 e 16-19.

L'ATELIER NATURALE, LUCI E SILENZI
Galleria Michelangelo, via Locatelli 7/e, mostra di dipinti del XIX-XX secolo, aperta fino al 28 gennaio. Orari: da martedì a sabato 9,30-12,30 e 15,30-19,30.

LE FONTI PER LA STORIA DEL RISORGIMENTO

Nell'atrio della Biblioteca civica Angelo Mai, portici di Piazza Vecchia, mostra «1848-1859: Bergamo verso l'Unità. Fonti per la storia del Risorgimento nella Biblioteca Civica Mai», aperta fino al 31 gennaio.

NATURA MORTA

Galleria 27AD, via Broseta 27, mostra di Manuel Bonfanti «Natura morta» aperta fino al 15 febbraio. Orari: martedi- sabato 15,30-19,30.

PERSONALE DI MARINO IOTTI
Alla Galleria Marelia arte moderna e contemporanea, via G. d'Alzano 2b, mostra «Scratches» di Marino iotti, aperta fino al 30 gennaio. Orari: lunedi- venerdi 14-20; sabato 15,30-20. Ingresso libero.

PRATICHE DI FRONTIERA
Allo Spazio espositivo del Polaresco, via del Polaresco 15, per il concorso «Polarexpo», destinato a progetti di arti visive promossi da giovani artisti, mostra di Umberto Rotondella «Pratiche di frontiera» aperta fino al 5 febbraio. Orari: tutti i giorni dalle 15 alle 22.alle 22.

SCULTURE DI FIGURE MITOLOGICHE
All'Art Gallery di Città Alta, «Mirando Ammirando» di Elena Faleschi che presenta una selezione di sculture della serie dedicata alle figure mitologiche di «Amazzoni e Arcieri». Fino al 31 gennaio negli orari: da martedì a venerdì 15-19; sabato e domenica 10-13 e 15-19.

SOLIDARIETÀ E PACE
Al Caffè letterario via San Bernardino 53, mostra dell'artista senegalese Mangane Ibrahima, visitabile fino al 2 febbraio.


PROVINCIA


ALZANO LOMBARDO, LA NUOVA ARTE DEL XX SECOLO

Spazio Alt Arte contemporanea, via G. Acerbis 14, esposizione di fotografie a cura di Tullio Leggeri che ritraggono personaggi celebri del mondo del cinema e dello spettacolo con la collaborazione di Simona Cantone. Fino al 19 febbraio. Orari: sabato e domenica 15-19. Visite guidate e aperture speciali su richiesta, tel. 334.9233010 o 035.4536730. Info: www.altartecontemporanea.it

AMBIVERE, QUATTRO CAMPI DI CONCENTRAMENTO
Al centro socio culturale, mostra «Luoghi. Quattro campi, la loro storia, la nostra memoria. Bolzano e Fossoli, Auschwitz e Mauthausen», aperta fino al 5 febbraio. Orari: tutti i giorni 9-12 e 15-18,30.

BRUSAPORTO, MOBILI E ARTE
Al Centro culturale di via Tognoli, mostra «a quattro mani» di Luciano d'Antonio, maestro ebanista che proporrà mobili e oggetti in legno e del maestro Osvaldo Forgione che presenta installazioni, sculture e manufatti di vario genere. Fino al 29 gennaio negli orari della biblioteca.

CAMERATA CORNELLO, LE OPERE DI SERESINI
Sala espositiva del Museo dei Tasso e della Storia postale, mostra «Disegni di Adriano Bruno Seresini» in programma fino al 29 gennaio. Orari: ore 15-18; domenica 10-12 e 15-17.

CARAVAGGIO, I VOLTI DI SCAMPIA NELLE FOTO DI CERULLO
Alla Libreria Il Campanile, piazza SS. Fermo e Rustico 21, mostra fotografica di Davide Cerullo «Scampia. Volti che interrogano» visitabile fino al 4 febbraio. Da lunedì a venerdì dalle 16 alle 19 (la mattina per le scuole su appuntamento); sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19.

CASAZZA, DAL GIOCO AL GIOCATTOLO
Al Museo della Val Cavallina, via Nazionale 67, mostra «Dal gioco al giocattolo» aperta fino alla fine di gennaio. Orari: mercoledì 9-12,30; sabato e domenica 15,30-18 o su prenotazione allo 035.810640 o info@museocavellas.it.

CLUSONE, LA NOSTRA STORIA SUI BINARI
Sala Legrenzi, MAT, via Clara Maffei 3, mostra «La nostra storia sui binari: 1911-2011: centenario della ferrovia Ponte Nossa- Clusone», aperta fino al 9 aprile. Orari: venerdì 15,30-18,30; sabato e domenica 10-12; 15,30-18,30.

FORNOVO SAN GIOVANNI, I COLORI DI RAFFAELE BASSANO
All'ex scuola media, in piazza San Giovanni, personale di Raffaele Bassano dal titolo «I colori dell'anima», aperta fino al 3 marzo. Orari: feriali 16-19,30; sabato e domenica 10-19.

LOVERE, IL RISORGIMENTO
All'Atelier del Tadini, mostra «Viva l'Indipendenza» una ricostruzione delle vicende risorgimentali, con particolare riguardo al territorio dell'Alto Sebino, fino al 29 gennaio.

LUZZANA, IL GIOCO E LA MEMORIA
Ex chiesa San Bernardino, piazza Castello, mostra «Il gioco e la memoria», aperta fino al 29 gennaio. Orari: mercoledi 14-18,30; sabato 9-12,30 e domenica 15-18.

LUZZANA, L'ARTE DEL VETRO
Museo d'arte Contemporanea, mostra di «Scultura in vetro», aperta fino al 29 gennaio. Orari: mercoledi 10-18,30; sabato 9-12,30 e domenica 15-18.

PONTIDA, ARTISTI BERGAMASCHI IN VALLE SAN MARTINO
Palestra Seven, via Lecco, mostra «Artisti bergamaschi in Valle San Martino», aperta fino al 1 aprile.

SERIATE, LA «BOTTEGA GRITTI» TRA ARTE E RESTAURO
Nella sala «Virgilio Carbonari» del palazzo comunale, piazza Alebardi 1, mostra «Bottega Gritti», dedicata al lavoro di quattro generazioni di restauratori aperta fino al 4 febbraio. Orari: da mercoledì a sabato 16-19; domenica 10,30-12,30 e 16-19.

TREVIGLIO, PERSONALE DI EDOARDO VALLE
Al Centro Civico Culturale di vicolo Bicetti 11, mostra personale fotografica di Edoardo Valle intitolalta «A pochi km da casa». Fino al 29 gennaio. Orari: da lunedì a venerdì 15-18; sabato e festivi 15-18,30.

TREVIGLIO, SCULTURE IN MARMO
Alla Banca di Credito Cooperativo, mostra «Di marmo e di memoria» di Elias Naman, aperta fino all'11 febbraio. Orari: lunedi-venerdi 9-18; sabato 9-13. Chiuso la domenica.

ZANICA, DANZE MACABRE

Al Centro socio culturale don Milani, mostra «Sguardi dell'anima-sculture di vita sospesa» dell'artista belga Stroff e della mostra «Il fieno dei morti» di Rodolfo Invernizzi, aperte fino al 26 febbraio. Orari: giovedi- sabato 16-18,30; domenica 10-12 e 16-18,30.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags