Giovedì 01 Marzo 2012

Furti nei bar in alto Lario
Più controlli dei carabinieri

ALTO LARIO Negli ultimi due mesi sono stati quattro i colpi, fra riusciti e tentati, a bar da parte di una banda specializzata in videopoker. L'ultimo locale preso di mira è stato il bar Sandro sulla Regina a Gera Lario ma in questa occasione l'allarme scattato ha messo in fuga i banditi, che si sono dovuti "accontentare" di schede telefoniche e soldi prima di fuggire per evitare il rischio di essere arrestati in flagrante dai carabinieri del nucleo radiomobile di Menaggio.

I militari, quando sono giunti sul posto, non hanno trovato traccia dei ladri che si erano dileguati. In queste settimane l'impegno dei controlli notturni da parte soprattutto delle caserme di Gravedona e Dongo è aumentato: oltre al controllo su tutto il territorio dell'auto del nucleo radiomobile della compagnia, sono aumentati i pattugliamenti delle caserme nelle ore notturne.

L'ipotesi su cui stanno lavorando gli inquirenti è che a colpire sia una banda che viene da Chiavenna e, poi, fugge sempre in quella direzione. L'alto Lario è l'unica zona che si presta a questo genere di furti avendo poi per i ladri tre possibili vie di fuga una volta superato il ponte del Passo: Chiavenna a sinistra, Morbegno dritto e Lecco a destra.

g.devita

© riproduzione riservata