Mercoledì 07 Marzo 2012

Bruni conferma Gaddi
Sondaggio segreto del Pdl

COMO Il Pdl «guadagna consensi» e «i numeri lo dimostrano». L'ha detto il coordinatore regionale Mario Mantovani nei giorni scorsi, l'ha confermato nelle ultime ore il numero uno provinciale Alessio Butti. Entrambi hanno parlato di un sondaggio che attribuirebbe al partito, in città, circa il 25% dei voti. Il sondaggio, peraltro, verrà probabilmente reso noto a breve e già se ne annuncia un altro, più mirato sul neo candidato sindaco Laura Bordoli.
Anche altri numeri, tuttavia, fanno discutere all'interno del PdL. Sono quelli relativi ai cittadini che hanno partecipato alle primarie di domenica scorsa (3.453 persone in tutto, con 3.426 voti suddivisi tra i due candidati e l'aggiunta di 27 schede nulle). I vertici del partito si sono detti molto soddisfatti per la partecipazione, sottolineando che si trattava della «prima esperienza del genere in una città lombarda». Diversa l'opinione dei sostenitori di Sergio Gaddi, a partire dal consigliere regionale Gianluca Rinaldin, convinto che la presenza di altri gazebo in centro città avrebbe potuto far aumentare in modo significativo il numero complessivo dei votanti. Gaddi, sfiduciato in consiglio, ha avuto però la riconferma da parte del sindaco Bruni.

Leggi gli approfondimenti sulla politica su La Provincia in edicola mercoledì 7 marzo

a.savini

© riproduzione riservata