Giovedì 15 Marzo 2012

Mariano, ultimatum del sindaco
"O si lavora o si va a casa"

MARIANO - Alessandro Turati vuole dimostrare di non volere semplicemente tirare a campare, ma di governare effettivamente la città. E alle accuse di immobilismo che arrivano dall'opposizione e alle polemiche interne alla maggioranza replica con un appello generale all'azione sulle priorità: Piano di governo del territorio, bilanci e triennale delle opere pubbliche.

In pratica si tratta di un ultimatum: o questa primavera si seguirà l'agenda indicata o il primo cittadino aprirà la crisi in Comune e lascerà l'incarico. "Non sono qui per tirare a campare o per perdere tempo" ha assicurato Turati, che promette già a breve la definizione del Pgt. Qui il sito dell'amministrazione comunale di Mariano.

L'intervista completa sul numero in edicola de La Provincia.

p.batte

© riproduzione riservata