Domenica 01 Aprile 2012

Cantù verso il voto
Malacrida capolista Pdl

CANTÙ Sono ufficiali i nomi del Pdl per le prossime elezioni. Riconferme in blocco o quasi per l'attuale gruppo consiliare e un bella fetta di giunta. E a guidare la squadra, chi aspirava a esserne capitano, Massimo Malacrida, che ha lasciato il campo al candidato sindaco Attilio Marcantonio.
Sarà Malacrida ad avere il ruolo di capolista. Lista che si è chiusa con un po' di ritardo per via di qualche incertezza da parte del vicecapogruppo consiliare Wolfango Masocco. Confermati gli assessori Umberto Cappelletti - Lavori pubblici - Andrea Lapenna - Sicurezza - Maurizio Farano - Bilancio - e Marco Gallo - Innovazione tecnologica - quest'ultimo ex Udc passato al Pdl l'anno scorso. Sul fronte dei consiglieri comunali, riconfermati in sette su dieci: oltre al capogruppo Ciro Cofrancesco e al vice Wolfango Masocco, ci sono Giuliano Cappelletti, Paolo Sala, Andrea Tagliabue, Davide Tagliabue e Mario Molteni. Ci sono poi due attuali consiglieri di circoscrizione, Corrado Anzani e Raffaella Nenna.

Capitolo Lega. Il candidato sindaco Nicola Molteni stavolta è sostenuto anche da una civica  "Forza Cantù".Capolista del Carroccio l'ex primo cittadino Edgardo Arosio, fino all'ultimo l'altro pretendente alla fascia tricolore per i padani. Molte le riconferme dell'attuale gruppo consiliare: il giovane e spesso indocile Alessandro Brianza, il capogruppo uscente Natale Galetti - che ha rimesso il proposito di lasciare - Stefano Dragonetti e Franca Marelli. E l'assessore allo Sport Marino Maspero, uomo simbolo della Lega della Prima ora. Ritorna l'ex assessore alla Viabilità Simone Molteni, defenestrato dal sindaco Tiziana Sala, ritorna l'ex capogruppo disubbidiente Giorgio Masocco e ritorna Antonella Colzani, assessore nel mandato 2002-2007.

Tutti i nomi dei candidati del Pdl, della Lega e delle liste collegate su La Provincia di domenica 1 aprile

m.butti

© riproduzione riservata