Martedì 10 Aprile 2012

Brueghel a Villa Olmo
Tremila visitatori in tre giorni

COMO Tremila visitatori in tre giorni.  Brueghel a Villa Olmo prende il volo e arriva a 10mila biglietti staccati in due settimane. Tre giorni, domenica, Pasqua e pasquetta, sempre con le code alle biglietterie. «Arrivano tedeschi e svizzeri a frotte - dice l'assessore Sergio Gaddi -. Tantissimi francesi e inglesi. E poi abbiamo avuto brasiliani, messicani, turisti da Israele, dall'Australia, dalla Scandinavia». Secondo Gaddi sono numeri di capitale europea. «Sono la testimonianza più evidente di quanto sia un incalcolabile beneficio per una città come la nostra una mostra come questa - dice -. È evidente, però, che per avere questi numeri bisogna sempre mantenere la qualità elevatissima». Gaddi ha accompagnato anche un gruppo di collezionisti americani a visitare il lago dall'alto su due idrovolanti.

a.savini

© riproduzione riservata