Martedì 10 Aprile 2012

Olgiate, ritrovata in strada
una borsa con chili di droga

OLGIATE COMASCO - Una borsa a tracolla di colore verde abbandonata sul marciapiede in via Silvio Pellico: all'interno si trovavano tre panetti di marijuana, in totale oltre due chili e mezzo, per un valore di circa 25 mila euro.

È ancora avvolto nel mistero il ritrovamento effettuato ieri mattina da un passante, in centro città, che ha poi segnalato il tutto ai carabinieri di Olgiate Comasco. Gli inquirenti sono al lavoro per risalire all'identità di chi può aver posseduto quella borsa con la droga, ma allo stato attuale stanno cercando di capire come possa essere avvenuto che quella borsa con il suo contenuto di marijuana si trovasse sul marciapiede, alle 10 del mattino.

Dagli inquirenti vengono scartate le ipotesi che possa essere stata persa da un corriere particolarmente distratto e anche che possa essere stata nascosta (era ben visibile sul marciapiede in via Silvio Pellico) per recuperarla in un secondo momento.

Le indagini si sono indirizzate sull'ipotesi che chi possedeva quella borsa possa aver volontariamente deciso di abbandonarla in strada, se ne sia liberato perché temeva di essere intercettato dalle forze dell'ordine o perché inseguito da qualcuno. Da quanto si è appreso, non ci sono testimoni che abbiano assistito alla scena di quando uno o più persone si siano liberate della borsa in corda di colore verde.

Nelle prossime ore le indagini dei carabinieri potrebbero avere un importante sviluppo. La marijuana, giudicata di ottima fattura, era suddivisa in tre pani sotto vuoto ed è stata pesata: in tutto erano fra i 2,5 e i 3 chilogrammi. In base alla qualità, sul mercato degli stupefacenti, un quantitativo del genere può raggiungere anche i 25mila euro di valore.

Nelle scorse settimane, non lontano da Olgiate Comasco, sono stati ingenti i sequestri di droga effettuati dai carabinieri della caserma di Lomazzo, che in tre operazioni distinte avevano arrestato in totale cinque persone per un totale di una trentina di chilogrammi di hashish.

g.devita

© riproduzione riservata