Martedì 19 Giugno 2012

Inverigo, rapinatore in banca
Ma il colpo non va a segno

INVERIGO - È entrato con l'intenzione di svuotare la cassaforte. Ma se ne è dovuto andare via a mani vuote.

Un rapinatore è entrato in azione martedì mattina: armato di taglierino, ha fatto irruzione alla banca Credito Valtellinese di via Ugo Foscolo, a Inverigo. Attorno alle 10.30 è entrato nei locali dell'istituto di credito e, con in mano un taglierino, ha minacciato i dipendenti.

Il suo obiettivo erano i soldi della cassaforte, che però era chiusa e l'apertura temporizzata. Dato che non poteva certo fermarsi ad aspettare, il bandito è scappato via in moto, a mani vuote.

Tutti i dettagli sul quotidiano La Provincia in edicola mercoledì 20 giugno.

r.foglia

© riproduzione riservata