Venerdì 17 Agosto 2012

Morsa di caldo e afa
Domenica il record

Caldo e afa non risparmiano il Lario e la morsa di Lucifero ha portato le temperature a superare i 32 gradi. E non è finita. Il record, secondo gli esperti, sarà nella giornata di domenica, quando si potranno raggiungere i livelli dell'estate torridissima del 2003. In città il picco più alto è stato raggiunto in città murata e sul lungolago, alla stazione dell'Aeroclub con 32.8 gradi. Trentadue gradi anche a Tavernola, Camerlata e Rebbio. Unica eccezione la Garibaldina, zona però notoriamente più fresca, che si è fermata a 30.5 gradi. A luglio il termometro non aveva mai superato i trenta gradi, mentre il record - sempre relativo a luglio, è del 1994 con 32.8 gradi.

g.roncoroni

© riproduzione riservata