Giovedì 06 Settembre 2012

«Quanti momenti insieme»
Breccia, oggi l'addio alla bimba

COMO - Il quartiere di Breccia, che da martedì 28 agosto ogni sera si è ritrovato in chiesa per recitare il rosario, saluterà oggi pomeriggio Chiara Ponti, la ragazzina di 12 anni inghiottita dalla sabbia due domeniche fa, mentre era in vacanza in Francia con la famiglia.
I funerali oggi pomeriggio
La salma di Chiara, su cui è stata eseguita l'autopsia, è rientrata nella giornata di ieri da La Teste-de-Buch, la località vicino ad Arcachon, dove si trova il campeggio dietro le dune in cui stava trascorrendo le vacanze con mamma Silvia, papà Danilo e i fratelli. Era stato martedì sera il parroco don Attilio Pandolfi a preannunciarlo durante il rosario. Questo pomeriggio alle 14.30 verranno celebrati, nella parrocchia di San Cassiano a Breccia, i funerali della ragazzina caduta - per cause ancora da accertare - nella buca che lei stessa aveva scavato nella sabbia e da cui non è più uscita.
Come detto l'itero quartiere si è stretto attorno alla famiglia che risiede in via San Giovanni da Meda.
Ieri sera chiesa gremitissima per il rosario recitato dal parroco. «Tante domeniche è stata in mezzo a noi e ha diviso con noi il pane e la ricordiamo durante le attività in oratorio», ha detto.

p.berra

© riproduzione riservata