Martedì 18 Settembre 2012

Cantù, addio pista del ghiaccio
Adesso si gioca a calcio a tre

CANTÙ - Addio alla pista del ghiaccio, addio ai soldi del Comune.

La pista di ghiaccio sintetico, chiacchierata perché costosa e poco utilizzata - fu acquistata dalla precedente amministrazione, otto anni fa, per 92mila euro - adesso non c'è più. Al centro sportivo di Cantù Asnago, dove per due anni è rimasta esposta al sole e alla pioggia, si è rovinata al punto tale che si è deciso di smontarla. Difficilmente potrà essere riutilizzata. Al suo posto, sul cemento che prima offriva l'appoggio per schettinare, è spuntato un campo da calcio a tre.

Le lastre sono state rimosse. Come riferiscono al centro sportivo comunale, sono state tolte per conto del Comune di Cantù, che le avrebbe accantonate in un suo deposito. Il presente è un campo da calcio per lo street dreiball, lo sport promosso dall'Atletico Figinese. Porticine e nessun portiere, tre giocatori per squadra, vale anche il gol di sponda.

Tutti i dettagli sul quotidiano La Provincia in edicola martedì 18 settembre.

r.foglia

© riproduzione riservata