Martedì 02 Ottobre 2012

Rovellasca, parroco ciclista
partecipa alla cronometro

ROVELLASCA - Anche il parroco ha preso parte alla cronometro che ha assegnato il titolo di campione sociale per il gruppo ciclistico del paese.
 La gara è andata a Salvatore Monteleone è lui campione sociale 2012 di "Passolento", attiva società ciclistica che conta una cinquantina di tesserati.

Su un percorso di 8 chilometri pianeggiante, ma non del tutto facile (partenza-arrivo in viale Trieste, Parco Burghè), che ha lambito anche i comuni di Lazzate e Misinto, si sono presentati in 43 allo start.

Tra i partecipanti anche il prevosto don Natalino Pedrana, grande appassionato delle due ruote e che fa della bicicletta un uso quotidiano per i suoi impegni pastorali. Attività che gli permette di mantenere una buona forma in generale e di ottenere risultati interessanti anche quando si tratta di gareggiare come è accaduto in occasione della gara sociale quando, messa da parte la tonaca, ha indossato divisa e scarpette. Si è classificato, infatti, ventitresimo , con il tempo di 13'13"18 (a 1'41"47 dal vincitore) e la media oraria di 36,760.

Il successo di Monteleone (11'31"71, media 42,100) è venuto, forse, un po' a sorpresa, sparigliando le carte dei più accreditati Franco Murarotto (secondo, a 3"60) e Luca Cirelli (terzo, a 8"80).
I tempi sono stati presi dal gruppo di Como della Federazione cronometristi.
A seguire, nei primi dieci, Giulio Galleani,Nino Novati, Raoul Cairoli, Mauro Manfrin, Alberto Camnaghi, Giulio Casiraghi, Emanuele Pigato.

Gara molto ben organizzata, con il supporto, fra gli altri (come la Protezione civile di Rovello Porro), del Vespa Club e del team Auto storiche a fare da apristrada e chiusura per ogni concorrente garantendone l'incolumità.

r.caimi

© riproduzione riservata