Giovedì 25 Ottobre 2012

Apparecchi per clonare le carte
Tre fermati in dogana a Chiasso

Tre persone sono state arrestate mercoledì sera dalla Polizia cantonale e dalle Guardie di confine al valico di Chiasso Brogeda, in quanto sospettate di "acquisizione illecita di dati e abuso di un impianto per l'elaborazione dati".

In altre parole, i tre (rispettivamente 59, 29 e 23 anni) sono stati fermati per un controllo e nel bagagliaio della loro automobile sono stati trovati tre apparecchi per lo skimming, ovvero i sistemi per clonare le carte di credito e i bancomat. In sostanza gli apparecchi consentono di memorizzare i dati registrati sulle bande magnetiche delle tessere elettroniche.

I tre, dopo i controlli effettuati in confine, sono stati rilasciati.

r.foglia

© riproduzione riservata