Mercoledì 12 Dicembre 2012

Eleca, 15 lavoratori presi
per il cantiere del Sant'Anna

CANTÙ Quindici dipendenti dell'Eleca contribuiranno a far nascere la palazzina degli uffici del Sant'Anna. L'associazione temporanea di imprese, guidata da Castelli e subentrata nell'appalto, ricorrerà a loro.

Un gesto importante da parte delle aziende comasche. Gesto caratterizzato dal fair play e dalla solidarietà, per aiutare qualcuno dei 142 lavoratori Eleca in pesante difficoltà, rimasti da luglio senza stipendio e senza liquidità di cassa integrazione. Eleca aveva vinto il bando per la realizzazione della palazzina del Sant'Anna. Ma era stata estromessa, secondo legge, per il mancato pagamento dei contributi. Era arrivata seconda l'associazione d'imprese, ora aggiudicataria. Capogruppo è la Ingegner Leopoldo Castelli Spa Costruzione, sede legale a Como e sede operativa a Morbegno. Con la Almar Elettrotecnica srl di Como e la Cm Carpenteria Metallica Anghileri Gian Carlo e C. snc di Garbagnate Monastero, provincia di Lecco.

Aziende che rispecchiano l'anima di Eleca, «tutto compreso il muro». Dove si possono trovare figure professionali utili per completare lavori da 5 milioni e 816mila euro.

I DETTAGLI SUL GIORNALE DI OGGI

m.lualdi

© riproduzione riservata