Giovedì 24 Gennaio 2013

Accademia Galli
al top del restauro

COMO L'Accademia di belle arti Aldo Galli restituisce al Teatro Sociale, e quindi alla città, la "sala bianca".
È stata riportata allo splendore d'inizio Novecento da giovani allievi che hanno operato guidati dall'esperta Federica Colombani, docente di quello che è un istituto che rappresenta un fiore all'occhiello per Como, in grado di ottenere commesse anche a Milano, superando altre eccellenze come l'Accademia di Brera.
L'amministratore Salvatore Amura, assieme al presidente della Società dei palchettisti Francesco Peronese e al senatore Alessio Butti ha illustrato in anteprima ai media questo risultato davvero brillante.
La sala, che è stata aperta al pubblico per l'inaugurazione nel pomeriggio, sembra davvero nuova e Peronese ha anticipato, sorprendendo lo stesso Amura, che è intenzione dei palchettisti chiedere il prosieguo dei lavori anche nella cosiddetta "sala turca", sempre in occasione del bicentenario di un teatro che, in dieci anni, è stato restaurato in quasi tutte le sue parti.

Leggi l'approfondimento su La Provincia in edicola venerdì 25 gennaio

a.savini

© riproduzione riservata