Mercoledì 30 Gennaio 2013

Tagli, i sindacati alla Holcim
«Cerchiamo un'alternativa»

MERONE Una soluzione da trovare, insieme. Un'alternativa ai tagli, rilanciando la produzione.

I sindacati sono convinti che questa alternativa esista alla Holcim. E questa mattina, alle 10.30, i rappresentanti sindacali tornano a trovarsi a Merone. Obiettivo mettere a fuoco la situazione e discutere il da farsi.

Vista l'inflessibilità aziendale sui prospettati tagli di personale (180 esuberi, di cui 122 solo a Merone, sui 540 dipendenti in organico), lavoratori e sindacati non intendono mollare la presa. Sono convinti di non poter sacrificare un terzo dei posti di lavoro in un momento particolarmente complesso per quanti potrebbero perdere la loro attuale occupazione.

m.lualdi

© riproduzione riservata