Venerdì 08 Febbraio 2013

Brunate, processo finito
Assolto il proprietario del Ciclope

COMO - Il tribunale ha assolto questa mattina il proprietario di Radio Kappa, l'imprenditore di Figino Serenza accusato di abuso edilizio per la costruzione dell'antenna di Brunate, in via alle Colme. Carlo Ballabio è stato assolto per insufficienza di prove, nonostante, in aula, il pm Simone Pizzotti avesse invocato una condanna a due mesi di arresto, al pagamento di una sanzione di 40mila euro, e al ripristino immediato dello stato dei luoghi. Il Comune, però, ha nel frattempo notificato allo stesso Ballabio un ulteriore provvedimento che annulla i permessi di costruire. Nel frattempo, il giudice ha anche disposto la trasmissione in procura degli atti relativi alla posizione dell'ex funzionario del settore Ambiente del Comune, Alessandro Russi.

s.ferrari

© riproduzione riservata