Lunedì 18 Febbraio 2013

La rapina era un bluff
Denunciato il derubato

COMO La procura di Como ha denunciato un dipendente della Como servizi urbani per calunnia e furto. Secondo l'accusa l'uomo, cassiere all'autosilo di via Auguadri la notte in cui un bandito solitario avrebbe compiuto una rapina negli uffici del parcheggio multipiano, agli inizi di dicembre, era d'accordo con il malvivente.

A incastrarlo lo stesso finto rapinatore, arrestato dalla polizia proprio grazie alle indicazioni del dipendente di Csu.

p.moretti

© riproduzione riservata