Mercoledì 06 Marzo 2013

Noisempredonne
Volontarie con chi soffre

COMO - Un volontariato fatto di persone che per prime hanno vissuto il dramma della sofferenza causata dal cancro e che riescono, anche per questa loro esperienza, ad essere di sostegno a chi si trova a dover combattere con il male. E' ciò che fanno i componenti dell'associazioni Noisempredonne. Ascoltare il dolore dell'altro, diventarne partecipi. È questa la mission di un volontariato nato fra le corsie di ospedali, inventato per moltiplicare risorse che nessun taglio sulla spesa sanitaria potrà mettere a rischio.
«Offrire la nostra vicinanza e il sostegno psicologico ai malati di cancro e ai loro familiari: è il compito delle volontarie di Noisempredonne» spiega Olga Trombetta Ceriani presidente dell'associazione fondata nel 1997 in forza di un'esperienza personale e di una convinzione maturata proprio attraverso il dramma della malattia. Leggi qui i dettagli dell'attività dell'associazione.

c.colmegna

© riproduzione riservata