Venerdì 12 Aprile 2013

La rapina del secolo a Turate
A Seriate un colpo in fotocopia

TURATE - Sono impressionanti le analogie tra la rapina del secolo sull'Autostrada dei Laghi e la dinaminca di un altro colpo ai danni di un portavalori messo a segno il 9 giugno del 2008 a Seriate.

Lo afferma Carmen Pugliese, sostituto procuratore di Bergamo, che seguì la fase istruttoria di un processo che portò a cinque condanne dei componenti del commando.

Uno dei punti in comuni è l'uso di particolari flessibili che per la rapina di Seriate costituirono anche il punto cardine dell'indagine.

Per quanto riguarda Turate, invece, la polizia ha già ascoltato decine di testimoni per trovare elementi che possano portare alla cattura del comamndo e al recupro dell'oro trafugato.

Nel contempo emerge un particolare: tra i reperti recuperati dagli inquirenti ci sarebbe anche una pistola recuperare sul camion da dove sono poi scesi glio uomini che hanno scassinato il blindato.

Altro particolare: alcuni banditi avrebbero dormito la notte precente il colpo nel magazzino abbandonato di via Isonzo utilizzato come base logistica.

r.caimi

© riproduzione riservata