Domenica 14 Aprile 2013

Lugano sceglie la Lega
Bignasca: elezione "postuma"

LUGANO - La Lega dei ticinesi conquista Lugano, la città più importante del Cantone e piazza finanziaria internazionale: è l'esito delle votazioni comunali che hanno segnato una svolta storica.

Gli elettori hanno attribuito la maggioranza relativa al partito fondato da Giuliano Bignasca, il leader carismatico morto un mese fa, rimasto in lista e il suo nome è stato scelto da 9001 votanti, è risultato il terzo degli eletti. Al suo posto, siederà il quarto dei più votati tra i leghisti, Michele Foletti.
Per la prima volta nella storia, Lugano avrà un sindaco leghista: è Marco Borradori, già presidente del governo di Bellinzona e tuttora ministro

m.schiani

© riproduzione riservata

Tags