Venerdì 19 Aprile 2013

Weekend con «Lovere Arts»
Negozi aperti nel borgo storico

Prosegue l'impegno dell'amministrazione comunale per il rilancio del centro storico di Lovere, con la nuova edizione di «Lovere Arts», il percorso espositivo di artigianato, arte e cultura allestito nelle cantine e nei fondaci di uno dei borghi più belli d'Italia.

Il primo appuntamento di quest'anno è per sabato e domenica, quando il centro storico si trasformerà in un goloso borgo dei sapori; il 17, 18 e 19 maggio in occasione delle festività patronali il tema del percorso sarà «Raccontami una storia», dedicato alla microeditoria; tra il 30 agosto e il 1° settembre, insieme al Memorial Stoppani, il filo conduttore sarà «Tra acqua e cielo»; infine, dal 13 al 15 dicembre, protagonisti bambini e burattini.

Per contrastare l'abbandono, residenziale e commerciale, a cui i palazzi e i negozi sono andati incontro negli ultimi 30 anni, l'amministrazione guidata da Giovanni Guizzetti e l'Agenzia per il centro storico hanno puntato su una politica di piccoli passi ma costanti e calibrati, mirando a coinvolgere i proprietari degli immobili e gli imprenditori che in centro storico potrebbero trovare negozi unici per esporre i propri prodotti.

«E grazie a questa politica di piccoli passi, stiamo raccogliendo i primi frutti - spiega Antonio Cadei, il presidente dell'Agenzia per il centro storico -: l'attenzione al borgo storico è aumentata. Coinvolgiamo espositori qualificati che sposano la filosofia dell'iniziativa facendo emergere l'arte del saper fare, la ricerca nell'innovazione, la tradizione del nostro territorio, la storia che ha permesso lo sviluppo di sensibilità uniche».

I visitatori, compresi tutti gli accompagnatori degli atleti che saranno al via della Sarnico-Lovere Run, potranno trovare nel centro storico 15 espositori con la vendita e degustazione di prodotti tipici del territorio e musica dal vivo.

a.ceresoli

© riproduzione riservata