Venerdì 26 Aprile 2013

«Gli occhi blu di Teresa»
Il ricordo non muore mai

MARIANO «Pochi giorni dopo avremmo dovuto organizzare una festa di compleanno insieme. Eravamo nate nello stesso periodo, a luglio. Invece, non ci siamo viste più». Samantha Mossi, anche adesso che sono passati dieci anni dalla morte di Teresa Lanfranconi, uccisa con due coltellate in una stradina dietro la stazione di Mariano, fatica a trattenere le lacrime al solo ricordo. Samantha resterà per sempre una delle migliore amiche di Teresa. Per ricordare la vita spezzata a 16 anni della giovane studentessa dello Jean Monnet, un gruppo di ragazze legate alla scuola ha deciso di organizzare un concorso fotografico che avrà il colore del suo sguardo, "Gli occhi blu di Teresa".

Il servizio su La Provincia in edicola venerdì 26 aprile

e.marletta

© riproduzione riservata