Martedì 30 Aprile 2013

Un orso alle porte di Lecco
Cerca miele vicino alla città

 L'altra notte l'orso che da qualche settimana si aggira nel territorio della Valsassina ha fatto un passaggio sopra Lecco, in località Valpozza fra la frazione di Laorca e Ballabio, lungo la vecchia provinciale della Valsassina.
La verifica è stata fatta ieri pomeriggio congiuntamente da agenti del Corpo forestale dello Stato e della Polizia provinciale.

La "scena" è sempre la solita, 14 arnie danneggiate e alcune impronte inequivocabili. La scorribanda dell'orso è stata sicuramente effettuata nella notte fra il 29 ed il 30 aprile. E' probabile che si tratti sempre del maschio di 4 anni che, dopo il passaggio di Primaluna, si era spostato in Val Taleggio. Quasi certamente il clima più freddo lo ha spinto più a valle ed è spuntato sopra Lecco.

I cittadini che dovessero avvistare l'orso o segni del suo passaggio sono pregati di segnalarlo al numero telefonico 1515 (guardia forestale). Per tutte le informazioni utili si rimanda ai precedenti comunicati. L'Assessore Carlo Signorelli è disponibile per ogni chiarimento e risponde al numero di cellulare 335-228820.

Nelle scorse settimane l'orso si era reso protagonista di altre scorribande in Valsassina e il suo obiettivo era sempre stato il miele: una notte era stato anche ripreso e immortalato con foto e video del suo passaggio con tanto di saccheggio delle arnie.

g.devita

© riproduzione riservata