Mercoledì 01 Maggio 2013

Primo Maggio, incontra l'arte:
ecco le mostre in città e provincia

Per chi resta a casa il Primo Maggio offre una serie di occasioni per incontrare l'arte in tutte le sue forme. Ecco le mostre aperte

A BERGAMO...

ART INSIDE
Al Caffè letterario, via S. Bernardino, 53, mostra collettiva di artisti, aperta fino al 10 maggio.
 
COLLAGE DI PESCE DI RENATA AMIGONI
Spazio design Ottobarradieci, via San Bernardino 8/10, mostra di Renata Amigoni «Collage di pesce», assemblages di vetri, legni, sassi raccolti sulle sponde di Montisola. Aperta fino all'11 maggio.
 
DIALOGO CON LO SPAZIO
Galleria Marelia, via Guglielmo d'Alzano 2b, mostra di Piergiorgio Zangara «Dialogo con lo spazio» visitabile fino all'8 maggio. Orari: da lunedì a venerdì 14-20, sabato 15,30-20. Ingresso libero.
 
EMOZIONI NEL LEGNO DI BONANOMI
Circolo Artistico Bergamasco, via Malj Tabajani 4, mostra «Emozioni nel legno» di Angelo Bonanomi. Orari da martedì a sabato 16-19, domenica 10-12 e 16-19. Aperta fino al 2 maggio.
 
IMPRINTING
All'Ars arte libri, via Pignolo 115, «Imprinting» mostra dell'artista Sara Benaglia. Orari martedì, mercoledì e giovedì 14-18,30, venerdi e sabato 10-13 e 15-18,30. Aperta fino al 14 maggio.
 
INSTALLAZIONE «VERO DIO E VERO UOMO»
Nella chiesa di Sant'Anna in Borgo Palazzo, nell'ambito dell'Anno della Fede, installazione di Piero Rossoni «Vero Dio e vero uomo» visitabile fino al 19 maggio. Orari: 7-12 e 15-19 (sabato e domenica fino alle 19,45).
 
LE OPERE DI CLAUDIA GUERINONI
Ore 18, sala lettura della Biblioteca Caversazzi, via Tasso 4, inaugurazione della mostra di Claudio Guerinoni, aperta fino al 15 maggio. Orari: lunedì, martedì, giovedì, venerdì 14,30-18,30, martedì e mercoledì 8,30-12,30, da lunedì a venerdì dalle 20,30 alle 23,30, domenica 8,30-12,30.
 
LE PITTURE DI GIAN LUCA GALAVOTTI
All'Artemisia Gallery, via G.B. Moroni 124, mostra di pittura del vincitore del 9° Trofeo G.B. Moroni, Gian Luca Galavotti, aperta fino al 4 maggio. Orari: dal lunedì al sabato dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19. Ingresso libero.
 
MANZÙ, MORTE DEL PARTIGIANO
Spazio Caleidoscopio della Gamec, via San Tomaso 53, nell'ambito della Collezione permanente, esposizione del bassorilievo in gesso di Giacomo Manzù «Morte del Partigiano», donato da Gabriella Scimè e mostra di alcune delle numerose interpretazioni date da Manzù del tema della morte del partigiano. Fino al 2 giugno, orari: da martedì a domenica 10-13 e 15-19.
 
NELL'ARTE DI BERGAMELLI C'È AUDREY HEPBURN
Nello show room «Divani & Divani», via Angelo Mai, mostra di Bergamelli su Audrey Hepburn, aperta fino al 5 maggio.
 
PERSONALE DI DAVIDE GENNA
Enoteca Zanini di Borgo Santa Caterina 90, personale del giovane artista milanese Davide Genna. Fino all'8 maggio.
 
PERSONALE DI GIORGIO GIACOMINI
Alla Galleria Borgo d'Oro, via Borgo Santa Caterina 33, mostra personale di Giorgio Giacomini, aperta fino al 1 maggio. Orari: tutti i giorni dalle 10 alle 19,30.
 
POP, REALISMI E POLITICA
Alla Galleria d'arte Moderna e Contemporanea, via S. Tomaso 53, mostra «Pop, Realismi e Politica. Brasile - Argentina, anni Sessanta» a cura di Paulo Herkenoff e Rodrigo Alonso, aperta fino al 26 maggio e in contemporanea mostra personali di Giuseppe Gabellone, aperta fino al 5 maggio. Orari: martedì-domenica 10-19, giovedì 10-22, chiuso lunedì.
 
SANTI E SACCHI A PELO
Allo spazioarte viamoronisedici, via Moroni 16/a, mostra «Jochen Fischer - santi e sacchi a pelo» a cura di Enrico De Pascale e Domenico Pievani, aperta fino al 4 maggio. Orari: da giovedì a sabato dalle 16 alle 19.
 
... IN PROVINCIA ...
 
ALMÈ, SCATTI SULLA PALESTINA
Nella chiesa vecchia, mostra fotografica «Sho(o)ts on the Wall» dedicata alla Palestina, a cura di «Handala Projectà» di Bergamo e «Casa per la Pace» di Milano e realizzata dall'associazione «CulturAlmente», aperta fino al 5 maggio. Ingresso libero.
 
ALZANO LOMBARDO, L'ARTE DEL RIUSO
Mazzoleni Art Gallery, via Locatelli 1, mostra «L'arte del riuso» di Bruno Quaggio. Orari tutti i giorni 10-14 e 15-19, sabato e domenica su appuntamento. Aperta fino al 5 maggio.
 
BRIGNANO GERA D'ADDA, CERAMICHE DI CARLA CORNA
Palazzo Visconti, mostra di ceramiche di Carla Corna. orari: festivi 11-21, feriali 17-21. Aperta fino al 5 maggio.
 
CALOLZIOCORTE, ARTE DELLE DONNE CALOLZIESI
Sala Parrocchiale della parrocchia di San Martino vescovo, 17.a mostra biennale dei lavori artigianali delle donne calolziesi. Orari sabato dopo la messa delle 18, domenica e festivi 8-12 e 15-19. Aperta fino al 5 maggio.
 
CARAVAGGIO, PERSONALE DI ALBERTO MERISIO
Ex chiesa di San Giovanni Battista, via Roma, mostra personale dell'artista Alberto Merisio. Orari: giorni feriali 15.30-19 sabato e festivi 10-12,30 e 15,30-19,30. Aperta fino al 5 maggio.
 
CASTELLI CALEPIO, PERSONALE DI RAVELLI E GAIGHER
Alla galleria Antiquaria «Il sole» di via Roma, mostra degli artisti Giuliano Gaigher, scultore del vetro e Francesca Ravelli, pittrice del classico, aperta fino al 12 maggio. Orari venerdì, sabato e domenica 16-19; domenica anche 10-12.
 
DALMINE, ALLIEVI DELLA SCUOLA DI PITTURA
Ore 10-18, sotto i portici di viale Mazzini, mostra collettiva degli allievi della scuola di pittura diretta dal maestro Giovanni Sana e da Melissa.
 
PRADALUNGA, LE FOTO DI ERAS PERANI
Nel nuovo spazio espositivo del municipio, mostra fotografica «I have a dream» di Eras Perani, aperta fino al 19 maggio. Orari: tutti i giorni dalle 9 alle 12,30, il lunedì e giovedì anche dalle 15 alle 18,15. Aperture speciali il 4 e il 18 maggio (dalle 20 all 22), e i 5 e 19 maggio (dalle 18 alle 20).
 
SERIATE, «SGUARDI CONCRETI» DI SIMONETTI E SPAGNOLO
Sala espositiva «Virgilio carbonari» del Palazzo comunale, piazza Albeardi 1, mostra di Filippo Simonetti e Stefano Spagnolo «Sguardi concreti - Esperienze della trasformazione» in programma fino al 4 maggio. Orari: da mercoledì a sabato 16-19; domenica 10,30-12 e 16-19.
 
SOTTO IL MONTE, IL VIAGGIO DI PAPA GIOVANNI A LORETO
Nella Casa del pellegrino, inaugurazione della mostra fotografica sul viaggio che Papa Giovanni XXIII compì il 4 ottobre 1962 a Loreto, con fotografie provenienti dal Museo di Loreto. Nel corso della giornata il rettore del Seminario, mons. Pasquale Pezzoli accompagnato da un gruppo di seminaristi porterà la copia della statua della Madonna di Loreto presente in Seminario nella chiesa di Brusicco, dove fu battezzato Angelo Roncalli e dove resterà per tutto il mese di maggio.

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags