Venerdì 17 Maggio 2013

«Giovani spiriti», ultimo atto
Redona, la festa è analcolica

Grande è l'attenzione al fenomeno dell'abuso di sostanze alcoliche, preoccupante rilevare la crescente abitudine dei giovani di farne un uso sempre più sconsiderato. Per rispondere a tale allarmante fenomeno l'Asl Bergamo è scesa in campo con un intervento di prevenzione declinato proprio per il mondo giovanile, puntando non solo sull'informazione ma su un reale ed attivo coinvolgimento dei ragazzi.

Così è nato "Giovani Spiriti", promosso dal Dipartimento Dipendenze dell'Asl e dall'Ufficio Scolastico Territoriale, con la collaborazione della compagnia teatrale La Pulce e la partecipazione dell'Assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Bergamo, lo spazio Giovanile Edonè e l'Associazione genitori Atena. Rivolto agli adolescenti del terzo anno della scuola media ed i primi due anni delle superiori, il progetto prende il nome dallo spettacolo teatrale realizzato dalla Compagnia La Pulce e, si rivolge ai giovani che attraversano questa delicata fase della crescita, ricca sì di potenzialità ma anche esposta a grandi rischi.

Molti i giovani coinvolti nel corso di questo anno: 2583 studenti di 106 classi, 14 di istituti superiori e 9 di scuole medie.  Le linee guida e le buone prassi di prevenzione sono state inserite nei percorsi scolastici, realizzando una straordinaria integrazione con le tematiche di studio. I temi sviluppati puntano ad una corretta informazione, anche normativa, sull'assunzione di alcol e sostanze alla guida, allo sviluppo di capacità critiche nei confronti della pubblicità sugli alcolici e, persino, ad aumentare le capacità di resistere alle pressioni dei coetanei attraverso lo sviluppo dell'assertività personale.

Il tutto all'insegna di un consapevole coinvolgimento nella prevenzione, per sviluppare spontaneamente abitudini salutari per sé e per la società intera. 

Vero successo dell'evento è rappresentato dall'entusiasmo che ha animato i giovani durante il percorso proposto, che li ha poi motivati ad organizzare un gioioso evento conclusivo: la festa analcolica "Giovani Spiriti" prevista per sabato 18 Maggio dalle 17 alle 20, presso lo spazio giovanile "Edonè" di Redona. Invitati tutti gli studenti ed insegnanti coinvolti nel progetto nel corso dell'anno.

Per i partecipanti è prevista la degustazione di creazioni analcoliche, prodotte dalle scuole di ristorazione, ed una gara di cocktail, pure questi rigorosamente analcolici. Nella serata sarà allestita anche un'esposizione dei prodotti grafici, fotografici e multimediali, partecipanti al concorso legato all'iniziativa, che prevede la premiazione dei vincitori durante la serata. Il tutto naturalmente allietato con tanta musica.

a.ceresoli

© riproduzione riservata

Tags