Venerdì 17 Maggio 2013

Maroni ritorna a Olgiate
Apre la festa della Lega

OLGIATE COMASCO - Bagno di folla stasera all'apertura della festa della Lega Nord per Roberto Maroni e accoglienza calorosa da parte dei molti militanti intervenuti.

Il governatore lombardo è arrivato poco dopo le 21 e ha esordito il suoi discorso ricordando i trascorsi olgiatesi sia lavorativi, sia di svago in quanto ha parlato di quando frequentava la piscina olgiatese.

Tra gli argomenti trattati quello della sicurezza con riferimento all'ultimo episodio di Milano dove un immigrato ha ucciso a picconate tre passanti. Vicenda che non deve avere alcuna giustificazione.

Da qui l'invito ad Alfano di occuparsi della sicurezza urbana  considerato il fatto che aumentono furti e rapine e la promessa di sollecitare chi ha il potere di intervenire.

Tra le prime operazioni effettuate quella di trovare nel bilancio regionale un miliardo da destinare alle imprese lombarde, in particolare  a quelle che hanno creti con la pubblica amministrazione.

Poi un particolare curioso. Appena salito all'ultimo piano della sede della regione si è reso conto che la gente era lontana e quindi ha fatto trasferire il suo uffici al piano terra per essere è più vicino alle persone.

r.caimi

© riproduzione riservata