Mercoledì 22 Maggio 2013

Promuovere la donazione
Concerto e fiaba per bambini

Il nuovo ospedale Papa Giovanni XXIII, in occasione della Giornata per la donazione degli organi, indetta in tutta Italia per il prossimo 26 maggio, con l'obiettivo di informare la popolazione e promuovere la donazione degli organi, organizza per sabato 25 maggio alle 21 in Hospital Street un concerto della band ArchMusic Quartet.

Composto da due architetti (Alberto Moreschi e Luigi D'Alessandro) con la passione per la musica e due musicisti professionisti (il pianista Fabrizio Garofoli e il batterista Norberto Tarenghi), il gruppo proporrà il proprio repertorio ispirato alla musica degli anni 60 e 70, che è un tributo ai migliori brani che hanno fatto la storia della canzone d'autore e del pop italiano. In scaletta, tra gli altri, pezzi di Domenico Modugno, Gino Paoli, Paolo Conte, Lucio Battisti, Giorgio Gaber, Bruno Martino e Fabio Concato, che sarà possibile ascoltare con arrangiamenti originali swing/jazz, grazie alle improvvisazioni di due noti jazzisti bergamaschi, special guest della serata, Marco Gotti e Fabio Brignoli, e alla voce di Yaya (Gaia Bonzi).

Il concerto sarà anticipato da una serie di altri appuntamenti, sempre il programma per sabato 25 maggio, a conferma dello storico impegno dell'Ospedale di Bergamo a favore della donazione, nella consapevolezza che senza donatori gli oltre 160 trapianti d'organo eseguiti ogni anno dal Papa Giovanni non sarebbero possibili. Il primo appuntamento è alle 16 ed è dedicato ai bambini: con la collaborazione dell'Associazione Amici della Pediatria si potrà assistere alla lettura della fiaba «Robby, il delfino con la pinna arcobaleno» - un racconto pensato per spiegare in modo semplice ma efficace il trapianto ai più piccoli -, partecipare al concorso «Disegna la donazione e vinci» e fare merenda in allegria.

Tra le 17 e le 21 lungo Hospital Street il Coordinamento al prelievo e trapianto dell'Ospedale Papa Giovanni, guidato da Mariangelo Cossolini, e le associazioni coinvolte nell'evento allestiranno degli stand informativi e saranno a disposizione per chiarire piccoli e grandi dubbi sul tema della donazione. Il concerto invece inizierà alle 21 e sarà intervallato da momenti di dialogo con testimoni e con le associazioni coinvolte e la conduttrice, la giornalista Paola Battaglia, per mettere a fuoco alcuni temi cardine all'interno del complesso argomento della donazione degli organi e portare la testimonianza di chi è stato protagonista di un trapianto. Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero e gratuito.

L'iniziativa è organizzata in collaborazione con le associazioni bergamasche di volontariato attive in questo campo, con cui l'azienda ospedaliera collabora da molti anni: Acti, Aido, Aned, Associazione Amici del trapianto di fegato, Associazione Amici della Pediatria, Avis e L'Orizzonte di Lorenzo.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata