Sabato 25 Maggio 2013

Artisti di strada
Show ad Ardesio

«Il maltempo, anche nel caso dovesse piovere, non ci fermerà: il Festival degli artisti di strada si farà lo stesso. Mi aspetto tra le 2 e le 3mila presenze», dichiara il presidente della pro loco di Ardesio, Simone Bonetti. La kermesse «Come d'incanto», giunta alla quarta edizione, si presenta puntuale in quest'ultimo fine settimana di maggio nel paese della Val Seriana.

Inaugura la rassegna la «MalaParata», corteo degli artisti che si snoderà sabato dall'oratorio (ore 16.15) per tutto il paese con gag comiche, giocoleria equilibrismo. L'edizione 2013 di «Come d'incanto» promette spettacoli di qualità con artisti di grande esperienza, come Jordi en Solex, meccanico pazzo e clown dalla grande mimica, che si esibisce con bottigliette d'acqua, deodoranti spray trombette e campanelli, manubri e monocicli, cicli e minicicli (sabato alle 21 in oratorio) e il giocoliere Giulio Lanzafame, in equilibrio su una corda molle e una sedia (sabato alle 18).

Non manca il pluripremiato «Effetto Caffeina», terza creazione del Circo Puntino, che porta in scena, in un crescendo di spettacolarità, ruota tedesca, manipolazione di scope, sgabelli, monociclo-giraffa a tre ruote e giocoleria infuocata (sabato alle 17) e la danza sospesa de «Il petalo cremisi» (dalle 22).

Domenica si riparte alle 15 con il cabaré di Madame Rebine, eccentrica clownerie, mentre alle 16 si esibiranno contemporaneamente il ventriloquo Dante Cigarini e il duo argentino specializzato in magia da scena Brando e Silvana. Alle 18 «La follia di Circolya», comicità in equilibrio. In serata, alle 20.30, le romantiche acrobazie della compagnia di Granada Trespertè Circo-Teatro, seguite alle 21.30 dal varietà grottesco della Compagnia Ziba, con numeri di clownerie, acrobatica, danza, tessuti, giocoleria, magia ambientato in un teatro maledetto dagli anni '20.

Leggi di più su L'Eco di venerdì 24 maggio

m.sanfilippo

© riproduzione riservata