Sabato 25 Maggio 2013

Val Gandino, sgambata sui monti
fra Mais Spinato e formagella

Gli organizzatori hanno aggiunto anche il the caldo alle tappe intermedie e aumentato le dosi di polenta: è confermata (nonostante le incertezze del meteo) per domenica 26 maggio a Gandino la prima edizione di “Sapori di Montagna”, la sgambata enogastronomica alla scoperta degli antichi sentieri a monte della frazione di Cirano.

Dopo il ritrovo presso il Santuario di San Gottardo alle 9, iIl percorso (in ascesa per circa 7 chilometri e altrettanti al ritorno) porterà i partecipanti alla Baita Monte Alto del CAI Valgandino, a 1380 metri di quota, dove verranno servite specialità tipiche come polenta di Mais Spinato, cotechini, formagella e pane Garibalda.

Lungo il percorso, nelle località di Val d'Agro e Campo d'Avene, e all'arrivo sono presviste postazioni di ristoro e degustazione. Ai partecipanti è consigliato l'utilizzo di abbigliamento adatto e scarpe da trekking. Non è possibile portare passeggini. In cabina di regia ci sono la Consulta di Cirano, CAI, Pro Loco e Comune di Gandino.

Info e iscrizioni (12 euro intero, 6 euro ridotto fino a 12 anni, sconti famiglie) al numero 335.1421749 oppure consulta.cirano@gmail.com.

a.ceresoli

© riproduzione riservata