Domenica 08 Febbraio 2009

Le buche killer delle gomme:
in un'ora 12 auto danneggiate

LOMAZZOUna serie impressionante di buche sull’asfalto, autentiche voragini, hanno danneggiato le auto, almeno dodici nell’arco di un’ora sulla provinciale che porta a Manera. Ruote letteralmente tagliate, cerchioni persi per strada, semiassi inclinati sono i danni arrecati agli automobilisti, che domenica mattina si sono recati in tanti alla stazione dei carabinieri di Lomazzo per presentare una segnalazione con la quale chiederanno i danni alla Provincia. «Stavo raggiungendo alcuni amici – racconta Matteo Borghi, uno degli automobilisti - e sulla provinciale, in prossimità del concessionario di auto, sono finito con la mia vettura dentro alcune buche profondissime. Raggiungevano almeno una trentina di centimetri, l’abbiamo appurato, ed erano almeno tre o quattro tutte in fila. Coperte di acqua era impossibile intravederle. La pioggia battente che imperversava sulla zona mi costringeva a viaggiare a non più di trenta allora, ma ci sono comunque finito dentro». Risultato: a Matteo Borghi è esploso uno pneumatico e si è ritrovato con un ammortizzatore danneggiato. Ma la situazione non è stata diversa  alche per molti altri automobilisti. «Tra le 20 e le 20.30 a lato della strada c’erano almeno dodici auto ferme a cambiare ruote e a sistemare i danni provocati dalle buche – aggiunge Matteo Borghi - In prossimità della prima buca abbiamo posizionato un nostro triangolo in modo da rendere evidente i buchi nell’asfalto, ma non tutti sono riusciti ed evitarle». Attorno alle 21.30 sono invece intervenuti i vigili del fuoco di Lomazzo:  hanno predisposto cartelli e hanno evidenziato la pericolosità della zona impedendo il transito sul quel preciso tratto di strada e di fatto deviando le auto sull’altra corsia. Molte auto però sono state danneggiate e tutti gli automobilisti ora hanno intenzione di chiedere i danni.

f.angelini

© riproduzione riservata