Sabato 23 Maggio 2009

Manca la targa: fermo da un anno
il mezzo dei vigili del fuoco

APPIANO GENTILE Il nuovo mezzo anticendio, quello regalato un anno fa dal Parco Pineta al distaccamento dei vigili del fuoco di Appiano Gentile e presentato lo scorso giugno in occasione della festa del parco stesso, non è mai stato utilizzato. È ancora fermo in caserma, in pratica a chilometri zero, perché da Roma, in quanto di competenza del ministero dell’interno a cui fa capo il corpo nazionale dei vigili del fuoco, non arriva l’immatricolazione e la relativa targa.
A dire il vero, almeno secondo il comandante di Como Marisa Cesario, la situazione si sarebbe sbloccata: interpellata telefonicamente ieri sulla questione si è limitata a uno sbrigativo: «Non è vero, la targa c’è».  Aprendo, di fatto, una sorta di giallo burocratico. «Se c’è - ribatte, infatti, il sindaco di Veniano Elio Rimoldi - occorrerebbe capire che fine ha fatto perché ad Appiano Gentile non è ancora arrivata e i volontari non possono ancora utilizzare il nuovo antincendio». A voler dar credito a entrambe le posizioni vien da pensare che la targa si sia persa per strada nel tragitto tra Como e Appiano Gentile.

f.angelini

© riproduzione riservata