Lunedì 25 Maggio 2009

Bolidi sulle Mura
per il Grand Prix

Dopo il successo di partecipanti e di pubblico della scorsa edizione torna rinnovato e migliorato il «Bergamo Historic Gran Prix», rievocazione del Gran Premio che vide trionfare nella prima edizione Tazio Nuvolari su Alfa Romeo P3.

Domenica 31 maggio 2009 le vetture storiche torneranno sull’affascinante circuito medioevale cittadino per dare vita a una vera e propria parata di vetture prestigiose che hanno fatto la storia dell’automobilismo. Proprio come nel 1935, quest’anno il tracciato che si snoda lungo le mura venete di Bergamo Alta verrà percorso in senso orario con partenza dalla Piazza della Cittadella: le auto passeranno attraverso la porta del Pantano, proseguiranno scendendo dalla Boccola, percorreranno il lungo rettilineo fino alla chiesa S.Agostino e, passata l’impegnativa curva con cambio di pendenza, affronteranno la salita dell’imponente Viale delle Mura - che offre un panorama mozzafiato su Bergamo Bassa. Poi la chicane della porta S.Giacomo, ancora un rettifilo e l'arrivo al traguardo.

Altra importante novità studiata dagli organizzatori è rappresentata dal numero di manche da affrontare raddoppiato rispetto agli scorsi anni. I piloti avranno a disposizione quindi quattro manche, due il mattino e due il pomeriggio, in modo tale da avere maggiore possibilità di stare al volante dei loro «gioielli» e allo stesso tempo vi saranno più occasioni per il pubblico di ammirare le vetture in movimento.

Cadendo quest’anno il sessantesimo anniversario della fondazione della Lotus gli organizzatori proprio in onore di questa importante ricorrenza hanno per la prima volta aperto la manifestazione anche alle monoposto di F1 ed alle F Junior costruite dal 1950 al 1965. La partecipazione di queste vetture darà ulteriore lustro al «Bergamo Historic Gran Prix».

Come al solito il resto del lotto delle auto sarà composto dalle GP/SPORT Anteguerra e dalle GTS/SPORT dal 1950 al 1970, in rappresentanza delle case più blasonate case automobilistiche di ogni tempo. L’organizzazione BHGP devolverà parte del ricavato alla Onlus SPAZIO AUTISMO BERGAMO. Per ulteriori informazioni: www.bergamohistoricgranprix.com

PROGRAMMA
Ore 9: raduno di tutte le vetture nella piazza della Cittadella.
Ore 10-10,30: prima manche delle vetture sul circuito delle Mura.
Ore 11,00-11,30: seconda manche delle vetture sul circuito delle Mura.
Ore 14,00: premiazioni BHGP.
Ore 14,30-15,00: terza manche delle vetture sul circuito delle Mura. Ore 15,30-16,00: quarta manche delle vetture sul circuito delle Mura.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata